Dinamo Sassari, Pozzecco: "Non ce l'ho con De Raffaele, ma con la nostra cultura sportiva"

La Dinamo Sassari si gioca tutto stasera in Gara-6. Una partita da ‘go big or go home‘, come si dice Oltreoceano, nella quale un’eventuale vittoria varrebbe il 3-3 ed il redde rationem di Gara-7 al Taliercio, mentre un ko consegnerebbe lo Scudetto alla Reyer.

In vista del match di stasera, coach Gianmarco Pozzecco è tornato sul suo sfogo post Gara-5, non retrocedendo di un passo: “Non conosco la premeditazione, anzi la respingo. Quando percepisco una situazione che può alterare il risultato fuori dall’abilità dei giocatori, vado fuori di testa” – ha spiegato alla Gazzetta dello Sport – “Non ce l’ho con De Raffaele, assolutamente; siamo amici e ha fatto lui bene a ricordarlo. Ce l’ho con tutti, soprattutto con la cultura sportiva dove si vuole il risultato a tutti i costi. Un sistema allucinante“.

Non ho figli naturali, ne ho 12 adottati” – aggiunge – “Quattro mesi fa ero un balordo che arrivava da Formentera, mentre oggi sono un allenatore nuovo. Stefano Gentile? Non faccio pretattica, non so se giocherà. Lo valuteremo in giornata dopo gli esami strumentali“.

Commenta
(Visited 212 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info