Sassari, Sacchetti: “E' nei momenti di difficoltà che viene fuori la stoffa della squadra”

da sito ufficiale Dinamo Sassari:

“E’ nei momenti di difficoltà che viene fuori la stoffa della squadra ”

Coach Meo Sacchetti commenta il momento della squadra, appena rientrata dalla vittoria contro Varese e pronta ad affrontare Caserta lunedì alle 21.

Questa sera nei locali della Club House societaria, in via Pietro Nenni, coach Meo Sacchetti ha incontrato i giornalisti di carta stampata, televisione, siti internet e agenzie. I suoi ragazzi hanno battuto ieri Varese nel posticipo della dodicesima giornata dopo due supplementari e si preparano ad incontrare Caserta lunedì che approda al PalaSerradimigni a digiuno di vittorie. Con la vittoria di ieri la Dinamo ha centrato la qualificazione alla Final Eight in programma a Desio dal 20 al 22 febbraio.

“Siamo soddisfatti della qualificazione alle Final Eight, era uno degli obiettivi stagionali e l’abbiamo raggiunto. Ora ci restano da giocare tre partite per chiudere il girone di andata. Ci aspetta una partita molto ostica contro Caserta, una di quelle sfida che non amo perché sono insidiose”.

Situazione infermeria: come sta la squadra?

“Oltre ad avere Sanders e Brooks fuori siamo alle prese con qualche acciacchino: ieri abbiamo provato a far rientrare Jack e Logan sta combattendo un piccolo fastidio. Stiamo cercando di capire meglio e rimetterli in forma quanto prima”

La situazione di difficoltà con qualche assenza importante sembra aver tirato fuori il gruppo.

“Le situazioni di emergenza e le difficoltà mettono i giocatori in condizione di tirare fuori la propria stoffa, e alla squadra di dimostrare di che pasta è fatta. Le assenze hanno dato più spazio a chi generalmente parte dalla panchina: ieri ho avuto una buona risposta dagli italiani e da Formenti. Matteo è stato bravo a farsi trovare pronto e dare il suo aiuto in un momento di necessità.”

L’attacco della Dinamo continua ad essere entusiasmante, cosa manca alla squadra?

“Abbiamo dimostrato di saper mettere in piedi una buona difesa asfissiante: nel momento in cui avremo entrambe le cose diventeremo una squadra di un livello superiore”.

Da Trento a Varese: cosa è cambiato nel gruppo?

“Le difficoltà mettono tutti in condizione di dare quel qualcosa in più, dimostrando il proprio valore, abbiamo trovato il gruppo nell’emergenza e questo è importante. Abbiamo fatto un importante passo avanti e gli italiani hanno dimostrato di poter essere determinanti, abbiamo anche visto un Dyson diverso dalle partite precedenti. Siamo sulla strada giusta ma il campionato è ancora lungo”.

La Dinamo alla sua quarta Final Eight

Con la vittoria di ieri ottenuta al PalaWhirlpool dopo due overtime Logan e compagni si qualificano matematicamente alla Final Eight 2015.

E’ matematico: con la vittoria di ieri gli uomini di Meo Sacchetti hanno conquistato la loro quarta Final Eight. La Dinamo infatti si trova al quarto posto con 16 punti: fuori dalla qualificazione al momento Bologna e Varese, che tenteranno di staccare un biglietto in extremis per la competizione, ma entrambe già battute dalla formazione isolana.

Un nuovo importante risultato è stato quindi centrato dalla squadra di Meo Sacchetti, che con entusiasmo sarà a Desio dal 20 al 22 febbraio sicuramente insieme a Milano, Venezia e Reggio Emilia.

 

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author