Scafati affronta la Viola Reggio Calabria per rialzare la testa

Scafati affronta la Viola Reggio Calabria per rialzare la testa

Sarà sicuramente una sfida dai grandi contenuti quella che si giocherà domani -al consueto orario delle 18:00- al PalaMangano. I padroni di casa della Givova Scafati affronteranno, infatti, la storica compagine della Viola ReggioCalabria, allenata quest’anno da Giovanni Benedetto che, nelle prime quattro giornate, ha raccolto ben 6 punti con 3 vittorie contro Omegna, Recanati e Treviglio, e una sconfitta -alla prima di campionato- al PalaVerde di Treviso.

 E’ una squadra ben attrezzata quella dei reggini, che ha cambiato quasi del tutto il roster che nella passata stagione era gestito dall’ex coach scafatese Francesco Ponticiello. Ai calabresi, al fianco del capitano Ammannato e dei vari Lupusor, Azzaro e Spera, si sono aggiunti quest’anno il duo di americani Rush (ala ex Varese) e Deloach (play/guardia da 16 punti di media lo scorso anno a Chieti in Silver). Con loro, in quintetto base, troviamo -oltre ad Ammannato nominato in precedenza- anche il buon Marco Rossi, playmaker classe ’81 lo scorso anno visto a Veroli in A2Gold e l’ala grande Max Rezzano, il quale nella passata stagione ha ben impressionato in quel di Matera collezionando 11 punti di media e 5 rimb. ad allacciata di scarpa. La dirigenza della Viola -inoltre- questa estate ha deciso di regalare ai propri tifosi anche un “sesto uomo” di lusso, quale è Juan Marcos Casini ex guardia/ala scafatese, che ha lasciato buoni ricordi nell’ambiente gialloblù.

La Givova Scafati, dal canto suo, dopo il cambio di guardia alla guida tecnica della squadra con l’arrivo di Putignano, potrà sicuramente ben figurare e lasciare -innanzitutto- indietro il pessimo inizio di stagione con all’attivo 1 vittoria e 3 sconfitte (di cui una casalinga) ed anche regalare una gioia ai tanti tifosi che stanno ritornando al PalaMangano dopo la stagione di “purgatorio” in DNB. 

In merito all’incontro di domani, coach Putignano ha dichiarato: “La professionalità, la passione  che si respira a Scafati è superlativa in ogni senso. Queste potenzialità, unite al sacrificio di ogni singolo atleta, ci permetterà di presentarci a questo difficile incontro contro la Viola, che in questo momento merita la posizione in classifica, con le pile cariche”. 

“Il nuovo coach, che io ho avuto in passato come avversario,  ha le idee ben chiare e si fa rispettare in campo” ha dichiarato, invece Leonardo Zaccariello, che continua: “Contro la Viola bisogna vincere per acquistare fiducia, c’è tanta voglia di far bene per ripulire le sfortunate partite precedenti”.

La partita sarà arbitrata dai signori Bartoli Enrico di Trieste, Pierantozzi Marco di Ascoli Piceno e Gasparri Michele di Pesaro. 

Roster: 

Givova Scafati: #5 Di Capua, #6 Izzo, #7 Zaccariello, #14 Sciutto, #19 Ghiacci, #20 Ruggiero, #21 Simmons, #23 Hamilton, #24 Matrone, #32 Bisconti. Coach: Putignano. 

Viola Reggio Calabria: #5 Deloach, #6 Casini, #7 Azzaro, #8 Rezzano, #9 Lupusor, #11 Rossi, #13 De Meo, #17 Rush, #19 Spera, #21 Ammannato. Coach: Benedetto. 

Nell’intervallo del match, la società comunica che il pubblico sarà allietato dalla esibizione dei bambini del minibasket della ProLoco Scafati e durante le pause dell’incontro dalla presenza del “Taz” Paolo D’Arco.

Inoltre, si comunica che la partita verrà trasmessa in diretta da radio Sant’Anna sia in FM che in streaming e che sarà possibile ri-guadare la stessa in differita su TV Oggi, Martedi alle ore 20:30 e Mercoledi alle ore 15:30.

Capo Ufficio Stampa

Basket Scafati 1969

Francesco Sbrizzi

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author