Scafati è già pronta per gara2, obiettivo riportare da subito la serie in parità

Messa subito al bando l’amarezza e la delusione per la sconfitta subita in gara uno, la Givova Scafati è già proiettata alla seconda sfida del primo turno play-out contro l’Unieuro Forlì, che si disputerà domani, martedì 02 maggio, alle ore 21:00, di nuovo al PalaMangano. C’è grande attesa tra i tifosi per questa partita che potrà rivelarsi decisiva per il buon esito della serie e per la conquista della permanenza in serie A2. Una seconda parte di gara ben lontana dagli standard mostrati nel primo tempo e nelle ultime sfide della stagione regolare, ha condannato i gialloblù alla sconfitta per 80-83 in gara uno. Ora bisognerà riproporre la medesima determinazione, attenzione e concentrazione mostrata nei minuti di quest’ultima contesa, per conquistare il successo e riportare la serie in parità, tenendo così aperto il discorso salvezza, da riprendere in terra romagnola nei successivi due incontri della serie, prima dell’eventuale obbligato ritorno sulle sponde del fiume Sarno. Non sarà semplice per il team gialloblù, che dovrà dare fondo a tutte le proprie energie, per piegare la resistenza di una Unieuro Forlì in gran forma, che però è stata messa a lungo alle corde, grazie ad un atteggiamento gagliardo di capitan Fantoni e compagni, chiamati stavolta ad allungare a 40’ il gioco e lo spirito mostrato. Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «In gara due dobbiamo ripartire da quanto di buono abbiamo fatto nei primi 25’ di gara uno, allungarlo quanto più possibile, consapevoli che nei play-out, indipendentemente dal risultato, ogni minuto va giocato con la massima accortezza. Probabilmente le vittorie avute nel finale di stagione regolare un po’ ci anno ammorbidito dal punto di vista agonistico ed il secchio d’acqua in faccia preso in gara uno ci ha riportato tutti con i piedi a terra e ci ha fatto capire che l’obiettivo va guadagnato sul campo, minuto dopo minuto, partita dopo partita. La serie è lunga, dobbiamo riportarla subito in parità, per poi andare a giocarcela a Forlì». Dichiarazione dell’ala piccola Nicholas Crow: «Mi sembra quasi di vivere un brutto sogno, dopo la sconfitta di gara uno, ma dobbiamo subito azzerare tutto e non permetterci altri errori, dobbiamo vincere e convincere. Il primo tempo di gara uno ci ha fatto capire quale potrebbe essere la reale differenza tra Scafati e Forlì, ma poi a volte ritornano i fantasmi dei primi mesi di questa stagione agonistica e quando cominciamo a giocare così, siamo proprio da castigo. Dovevamo già vincerne almeno una in trasferta, ora invece dovremo raddoppiare gli sforzi, ma prima di tutto dobbiamo imporci in gara due, scendendo in campo con la giusta mentalità». Arbitreranno l’incontro i sig.ri Borgo Christian di Dueville (Vi), Beneduce Nicola di Caserta e Rudellat Marco di Nuoro. La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internet www.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di mercoledì (ore 15:00) e, in replica, giovedì (ore 21:00).

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author