Scafati sfida Omegna per festeggiare in bellezza la permanenza in A2

Dopo la cocente sconfitta al supplementare a Treviglio contro la Ramer -che difatti ha estromesso Scafati dalla corsa ai play off- la Givova, in questo Sabato sera pre pasquale, ospiterà la Paffoni Omegna di coach Alessandro Magro. Sarà un match importante per i ragazzi di Finelli che avranno voglia di ben figurare davanti al loro pubblico in questo finale di stagione. Di contro, avranno la compagine rosso verde la quale, perdendo in casa contro Roseto nell’ultimo match casalingo, ha abbandonato definitivamente il sogno play off.

I piemontesi, che all’andata vinsero in maniera larga contro i gialloblù, si presenteranno al PalaMangano con una formazione di tutto rispetto. Unico neo per loro -forse- sarà l’assenza del play titolare Tavernelli, che costringerà coach Magro a puntare sul giovanissimo Cappelletti, il quale sarà affiancato dalla guardia americana Saddler (capace di segnare oltre 17 punti a partita) e dall’ala piccola Demitrius Conger che realizza 13 punti e cattura 6 rimbalzi ad incontro. Sotto le plance troveremo -invece- il duo Masciadri/Iannuzzi con l’ultimo, considerato da molti, il miglior lungo del campionato e fresco vincitore del premio “giocatore del mese della Lega”. A dare il cambio a quello che dovrebbe essere il quintetto titolare, troviamo i vari Dip, Smorto, Gurini e Vildera oltre ai tanti altri giovani dei settori giovanili sempre pronti ad entrare sul parquet per dare il loro contributo.

Queste le parole di coach Finelli in vista della sfida contro la Paffoni: “Il nostro obiettivo, nella gara con Omegna, è quello di limitare inizialmente Iannuzzi che è, a mio avviso, il miglior lungo giovane italiano della lega dotato di grande presenza e di ottimi fondamentali d’attacco, oltre a limitare Saddler capace di segnare con continuità. Per qual che ci riguarda, intendiamo giocare una partita di spessore, di energia, di entusiasmo anche per celebrare al meglio questa grande serata per la pallacanestro di Scafati che porterà al palasport tanti giovani del settore giovanile per festeggiare insieme la Santa Pasqua. Il nostro obiettivo è vincere per consolidare ancor di più la classifica“.

Domenica scorsa a Treviglio abbiamo dato dimostrazione di essere una compagine forte contro uno dei roster più importanti del campionato” dichiara Luca Bisconti, che aggiunge “Peccato per degli episodi che non ci hanno consentito di portare a casa il risultato. Ci tenevamo molto per scalare ancor di più la classifica e Sabato con Omegna dovremo scendere in campo con lo stesso atteggiament, visto che loro arrivano da una cocente sconfitta interna“. 

Sarà una serata di grande sport e spettacolo al PalaMangano. Dopo il match, infatti, tutti i membri del settore giovanile verranno omaggiati con uova pasquali firmate Scafati Basket e, ospiti della serata -che celebra di fatto la permanenza della Givova nella A2 unica del prossimo anno- oltre alle nostre cheerleaders e al nostro TAZ Paolo D’Arco, saranno la show girl Francesca Cipriani madrina dell’evento e, direttamente da Made in Sud il comico Ciro Giustiniani che terrà uno spettcolo di cabaret, chiudendo la serata con un sorriso.

Gli assenti al PalaMangano potranno seguire la partita in diretta su Radio Sant’Anna sia in streaming che in FM. La differita televisiva andrà in onda -invece- su TV OGGI Martedì 7 alle ore 20:40 e Mercoledì 8 alle ore 15:30. 

Givova Scafati : Zaccariello, Lestini, Ghiacci, Ruggiero, Simmons, Evans, Matrone, Bisconti, Sanguinetti, Spinelli. Coach Finelli.

Paffoni Omegna: Resca, Iannuzzi, Vildera, Cappelletti, Conger, Masciadri, Oglina, Gurini, Dip, Smorto, Saddler. Coach Magro.

Arbitreranno il match i signori: Tirozzi, Cherbaucich e Tallon.

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author