Scafati, ufficiale la firma di Tony Dobbins

La Givova Scafati rende noto di aver chiuso l’accordo fino al termine della stagione in corso con l’ala piccola di 195 cm Anthony Andre “Tony” Dobbins. L’atleta con doppio passaporto (statunitense ed italiano) già dalla prossima settimana si aggregherà alla squadra e si allenerà con i nuovi compagni agli ordini di coach Giovanni Perdichizzi, in attesa di poter essere ufficialmente schierato in campo quando sarà aperta il 23 gennaio p. v. la finestra per i nuovi tesseramenti. Nato a Washington (USA) il 23 agosto 1981, muove i suoi primi passi da cestista nella Maret School (dal 1995 al 1999) della capitale statunitense, per poi farsi notare nelle squadre universitarie dei Virginia Tech Hokies (1999-2000) e dei Richmond Spiders (dal 2001 al 2004), dalla quale esce per trovare spazio nelle leghe minori americane, con le maglie di St. Louis SkyHawks (USBL), Asheville Altitude (NBDL) e Oklahoma Storm (USBL). Nell’estate 2005 ottiene la cittadinanza italiana, che gli permette di essere ingaggiato come passaportato in Italia, in Legadue, dal neopromosso Basket Trapani: a dicembre dello stesso anno la società siciliana decide però di tagliarlo, ma trova subito un nuovo ingaggio in serie A con il Basket Livorno. Dopo una breve parentesi coi greci del Makedonikos, “Tony” Dobbins approda in Francia nel gennaio 2007 firmando con lo Cholet, terminando la stagione e venendo poi confermato anche per quella successiva. A partire dalla stagione 2008/2009 è un giocatore dell’Orléans (sempre in Francia), squadra con cui ha anche debuttato in Eurolega un anno più tardi. La stagione successiva si sposta in Spagna (Murcia), ma vi resta pochi mesi, per poi ritornare in Francia, in massima serie, e indossare la casacca dell’Hyères-Toulon Var Basket. La sua avventura francese prosegue nelle stagioni successive, cambiando ogni anno società: Poitiers Basket 86 nel 2012/2013 (9 punti di media a gara); Jeanne d’Arc Dijon Bourgogne nel 2013/2014 (10 punti di media a partita); Strasbourg Illkirch-Graffenstaden Basket nel 2014/2015. La scorsa stagione ha fatto ritorno in Italia, in serie A2 (girone ovest), vestendo i colori della Viola Reggio Calabria e chiudendo il campionato con 13 punti e 7 rimbalzi di media ad allacciata di scarpa. Ha iniziato la stagione in corso con il B.C.M. Gravelines (massima serie francese), ma ha prematuramente chiuso il suo rapporto da oltre un mese con la società d’oltralpe ed è pronto sin da subito a mettersi a disposizione del sodalizio dell’Agro e del team gialloblù. Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «L’arrivo di Dobbins dimostra la ferma volontà della società di voler sistemare l’attuale organico e renderlo più competitivo, per uscire da questa situazione di empasse. Inseriamo in squadra un atleta che può giocare tre ruoli, dal playmaker all’ala piccola, che ha grande esperienza e doti di palleggiatore e che ci consentirà di arricchire ed impreziosire il nostro reparto esterni. Alla riapertura del mercato, interverremo ancora per aggiungere atleti di nazionalità italiana, che ci consentano di avere un roster in grado di risalire la classifica».

Commenta
(Visited 90 times, 1 visits today)

About The Author