Scandone Avellino, le parole di Maffezzoli dopo la sconfitta con Brindisi

Una sconfitta dolorosa per la Scandone Avellino, caduta al PalaDelMauro contro Brindisi, in un match chiave per l’accesso alla post season. Tanta la delusione di Massimo Maffezzoli, intervenuto a fine gara.

C’è grandissima amarezza: per la prima volta assaporiamo cosa vuol dire l’essere fuori dai playoff. Adesso dovremo vincere a Pistoia e poi sperare di avere fortuna perché purtroppo il futuro non dipende più solo da noi. Mi aspettavo una partita diversa dalla mia squadra: se si entra con paura non solo è chiaro che c’è qualcosa che non va, ma dovrò anche capirne il perché. Questo purtroppo è il feeling con cui abbiamo approcciato alla gara: per due quarti non ho visto la squadra che mi aspettavo dal punto di vista emotivo. La differenza la fa anche questo tipo di atteggiamento e c’è grandissimo rammarico per aver perso una partita che eravamo riusciti a rigirare: sul +2, palla in mano a noi, dopodiché una persa ed un fallo antisportivo commesso; poi di nuovo abbiamo sprecato la palla del pareggio.

Adesso possiamo e dobbiamo solo andare avanti: in questa stagione per un motivo e o per un altro non abbiamo mai avuto l’approccio giusto nelle partite importanti. A turno tutti hanno avuto problemi di rendimento e purtroppo siamo oggi stiamo commentando un’altra sconfitta sul finale ed un’altra partita che poteva cambiare la nostra stagione“.

Fonte: Ufficio stampa Scandone Avellino

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.
Per Info