Scandone Avellino, Vucinic: "Bologna e Ventspils match fondamentali. I ragazzi stanno lavorando bene."

Nenad Vucinic ha parlato in conferenza stampa prima della partenza per Bologna dove i lupi affronteranno l’ex Sacripanti e la sua Virtus. Il coach ha inoltre parlato del match fondamentale contro il Ventspils valevole per la qualificazione in Champions League, sicuro del lavoro degli infortunati che stanno lavorando duramente per essere di nuovo al top e dei nuovi innesti che stanno facendo di tutto per inserirsi nei meccanismi di squadra.

“Affrontiamo questa settimana consapevoli dell’importanza delle prossime due partite, in cui dovremo unirci come squadra e riprendere la forma che abbiamo perso nell’ultimo periodo. Entrambi i match sono ugualmente importanti per noi per tornare sul percorso vincente: ci teniamo molto specialmente alla qualificazione ai Playoff di Champions, per tutto il lavoro svolto finora e per tutti i lunghi viaggi intrapresi dall’inizio della competizione ad oggi. Stiamo lavorando tutti tanto e bene: i giocatori stanno recuperando dagli infortuni e stanno lavorando sodo per recuperare la forma; i nuovi innesti per integrarsi nel sistema di gioco ed adattarsi alla nuova situazione.

Giocare a Bologna non è mai semplice, ma abbiamo fiducia di poter riuscire a giocare come sappiamo ed approcciare il match nel modo giusto. La Virtus è davvero una buona squadra, con un roster profondo: per noi sarà fondamentale adottare un atteggiamento aggressivo in fase difensiva, soprattutto nelle situazioni di 1 vs 1. Sono ottimista per il futuro: abbiamo un’ottima squadra, fatta di brave persone, e riusciremo a superare anche questo periodo. Caleb Green e Hamady Ndiaye necessitano solo di un po’ di tempo per tornare alla loro condizione solita; Harper e Silins sono giocatori intelligenti e grandi professionisti e stanno lavorando al massimo per calarsi alla perfezione nel nuovo contesto. Abbiamo bisogno che Demetris Nichols, la nostra spina dorsale, torni presto a darci man forte per il resto della stagione: il punto è che non abbiamo molto tempo a disposizione, sia per la Champions che per le Final Eight di Coppa Italia, ma daremo il massimo”.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.