Scivolone Cuore Basket Napoli, al PalaBarbuto Cassino si prende gara1 per 69-72

Generazione Vincente Napoli 69 – BPC Virtus Cassino 72
Parziali: 
17-10, 15-30, 20-18, 17-14

Inizia subito con una sorpresa la serie di semifinale playoff fra Cuore Napoli Basket e Virtus Cassino con i laziali che espugnano il PalaBarbuto con il punteggio finale di 69-72 e ribaltano già dalla prima partita il fattore campo, Napoli paga un secondo quarto da dimenticare e non riesce più a rimettere il naso avanti per tutto il resto della partita. Eppure l’inizio per i partenopei lasciava ben sperare gli oltre 1400 tifosi accorsi all’impianto di Fuorigrotta vista l’ottima partenza dei ragazzi di Ponticiello che trascinati da Nikolic e Visnjic piazzano il primo minibreak del match chiudendo avanti di 7 dopo 10′. La musica cambia totalmente però nel secondo periodo dove gli ingressi di Quartuccio e Sergio danno nuova verve agli ospiti che siglano un incredibile parziale di 14-0 che annichilisce i padroni di casa e che permette alla Virtus di trovare addirittura la doppia cifra di vantaggio, Napoli in questa frazione fatica enormemente in attacco ed il punteggio a metà tempo recita incredibilmente 32-40 per i cassinati. All’uscita degli spogliatoi ci si aspetterebbe la reazione del Cuore Basket che inizialmente si rifà sotto grazie alle triple di Barsanti e Maggio, ma ancora una volta Cassino è brava a non lasciarsi intimorire dalle folate offensive azzurre e risponde colpo su colpo grazie ai canestri dalla distanza di Petrucci e Sergio che difatti ristabiliscono la stessa distanza del secondo quarto fra le due compagini. Napoli prova allora il tutto per tutto nell’ultima frazione cercando soprattutto Visnjic e Mastroianni sotto le plance, Cassino ancora una volta è brava a reggere stoicamente in difesa compensando un inizio di frazione in cui non riesce inizialmente a trovare più soluzioni in attacco. Napoli dopo esser stata sempre sotto di due-tre possessi riesce a tornare a -2 a pochi minuti dalla fine, ma ancora una volta Panzini prima e Del Testa poi  scacciano lo spettro della rimonta partenopea, la tripla sulla sirena di Visnjic finisce sul ferro e difatti consegna gara1 agli ospiti che chiudono sul già citato punteggio di 69-72 e ribaltano già dalla prima il fattore campo in proprio favore. Domani sera secondo appuntamento della serie ancora al PalaBarbuto in cui la squadra del patron Ruggiero sarà chiamata per forza di cose a reagire prima di affrontare la doppia trasferta proprio a Cassino dove sarà necessario almeno un blitz esterno per rimettere sui giusti binari una serie compromessa ma comunque appena iniziata.

NAPOLI: Rappoccio, Murolo 3, Barsanti 12, Mastroianni 11, Ronconi, Matrone, Maggio 10, Visnjic 15, Nikolic 15, Marzaioli 3. All. Ponticiello.
CASSINO: Quartuccio 5, Panzini 8, Guglielmo ne, Marsili 1, Del Testa 8, Bagnoli 15, Serra ne, Petrucci 16, Birindelli 6, Sergio 13. All. Vettese.
ARBITRI: Manzo e Lillo.
NOTE: Usciti per falli: Barsanti e Sergio. Tiri liberi Napoli 20/27, Cassino 10/20. Spettatori 1500 circa.

Commenta
(Visited 138 times, 1 visits today)

About The Author