Sconfitta in volata per il Globo Isernia contro Venafro

Nel turno infrasettimanale Il Globo Isernia si è arreso nei minuti finali contro Venafro. Patani, che nelle ultime giornate è stato una vera e propria spina nel fianco per le difese avversarie, oggi non era al top della condizione fisica a causa di un problema ad una caviglia. E i suoi punti sono mancati, ma non la sua grinta. Fabio Riccio (19 punti con il 63% da tre), Smorra (17 punti e 4 assist) e Murolo (18 punti e 5 assist) sono stati i più prolifici in attacco, ben coadiuvati anche da Razzi (9 punti e 7 rimbalzi), protagonista in difesa insieme al giovanissimo Iovinella.

Purtroppo a 2’44” dalla fine, con l’Isernia sotto di un punto ma in perfetto controllo della partita, Saletti ha protestato per un fischio arbitrale beccandosi un fallo tecnico in un momento decisivo. Risultato: un tiro libero segnato da Laguzzi, uno da Rossi e possesso al Venafro con successivo canestro del capitano venafrano Minchella. Il Globo ha provato a reagire, tornando di nuovo in parità a pochi secondi dal termine, ma la fortuna, ancora un volta, non gli ha sorriso. Venafro con questa vittoria scavalca gli isernini in classifica. Chissà, forse con Patani al top Il Globo avrebbe scritto un finale diverso.

Bisogna archiviare questa sconfitta e pensare alla prossima gara. Domenica al Palasport di Isernia arriva la capolista Luiss Roma (ore 18). Sarà una gara difficile, ma i molisani hanno il dente avvelenato.

Fonte e foto: uff. stampa Globo Isernia

 

Commenta
(Visited 65 times, 1 visits today)

About The Author