Scontro di alta classifica per la Virtus Cassino contro Palestrina

E’ una grande serata quella che sta per andare in scena domani sera al Palasport del Soriano di Atina in occasione della seconda giornata del Campionato Nazionale di Serie B , girone C , 2015-16 . Palla a due alle 18.00 de la tarde , arbitri della tenzone : Perocco Alberto di Ponzano Veneto (TV) e Marzo Pierluigi di Lecce (LE) .

Una gara che giunge al termine di una lunga settimana nel corso della quale l’hanno fatta da padrone, purtroppo , comunicati stampa che sono serviti a determinare e scrivere le regole di accesso al Palazzo dello sport per i tifosi .

E allora uno dei tanti big match di giornata sarà giustamente una gara per pochi intimi come il numero imposto per il mantenimento dell’ordine pubblico , 200 spettatori .

Sarà dunque un match blindato e forse non è bello , anzi senza forse . Il match in questione avrebbe meritato ben altra cornice di pubblico e di passione . Ma tant’è . Accontentarsi e godersi il bel basket che sicuramente i due coach sapranno orchestrare sul parquet della Valle di Comino sarà questo l’imperativo per i pochi fortunati , possessori del biglietto, che potranno dire io c’ero.

Il campionato di Serie B nazionale entra dunque nel vivo . Ci si addentra in un misto di passione e di tensione nel contesto di un grande spettacolo che condurrà alla definizione della griglia di partenza dei play off per l’accesso alla serie A2 . Palestrina parte da un + 10 dell’andata e vorrà aggiudicarsi l’incontro anche perché probabilmente Cassino dovrà fare a meno di uno dei suoi pezzi pregiati . Carrizo infatti ancora una volta non sarà della partita. “Ci vorrà un miracolo” fanno sapere dall’infermeria rossoblù . Il capitano è sofferente e sembra non vedere la luce del tunnel per poter tornare a dar man forte ai suoi compagni .

“Certo sarà una gara importantissima per noi . Siamo un paio di punti indietro rispetto al ruolino di marcia che ci eravamo imposti alla vigilia” commenta coach Luca Vettese “vogliamo riprendere il discorso della risalita della china . ripartiamo dalla gara davvero sbagliata dell’andata. Fu un approccio molle e fummo travolti. Ecco dobbiamo evitare tutto ciò e tenere alta la guardia. Palestrina è favorita perché sicuramente più forte di noi . Rossi , Rischia , Pierangeli e Brenda , oltre a Gagliardo e Molinari , hanno sino ad ora dimostrato di essere squadra tosta e hanno ripetuto il grande campionato dello scorso anno. Dobbiamo buttare il cuore oltre l’ostacolo perché altrimenti non potremmo competere con la loro intensità . Verranno ad Atina per imporre le loro caratteristiche principali agonismo, forza fisica e classe cristallina nel settore dei piccoli. Ci vorrà la miglior Virtus Cassino per vincere “conclude il coach cassinate .

La classifica a cui fa riferimento coach Vettese propone dunque Palestrina al terzo posto a quota 24 , mentre Cassino , la Virtus Cassino è al sesto posto della graduatoria con 20 punti raccolti sinora.

Cassino torna tra le mura amiche a distanza di quasi un mese dopo la sosta natalizia e le due trasferte consecutive in casa di Palermo e Maddaloni .

Il confronto con Palestrina è dunque molto importante per i cassinati e vale probabilmente molto anche per gli ospiti che puntano il secondo posto in classifica appannaggio di Napoli che ospiterà invece Palermo , nell’altro big match di giornata .

Il bilancio degli scontri sinora in serie B , precedenti in altra serie non ce ne sono , tra le due compagnini è nettamente a favore dei prenestini , 3-0 .

Ricordiamo infine le disposizioni organizzative ed il comunicato diramato dalla società cassinate con le madalità di accesso al Palsport del Soriano di Atina .

“Disposizioni organizzative in merito alla gara 2010 del Campionato Nazionale di Serie B di Basket che si disputerà il giorno 16 gennaio 2016 alle ore 18.00 presso il Palazzetto dello Sport di Atina tra

BPC Virtus Cassino e Pallacanestro Palestrina

valevole per la seconda giornata del girone di ritorno del girone C , 2015-16 .

Si comunica che in relazione alla gara in oggetto , facendo seguito a disposizioni inderogabili degli organi di vigilanza preposti all’ordine pubblico, l’accesso al pubblico al Palazzo dello Sport di Atina , sito in Via della Cartiera , Atina Inferiore , per la gara di cui all’oggetto sarà consentito unicamente a n° 200 (DUECENTO) spettatori .

Per disposizione della Federazione Italiana Pallacanestro e della Lega Nazionale Pallacanestro il 10% (numero 20 persone) di tale numero sarà a disposizione dei tifosi del Palestrina .

I biglietti a disposizione dei tifosi del Cassino in numero di 180 (centoottanta) saranno disponibili unicamente presso la sede sociale sita in Via Tommaso Piano al numero 16 a far data dal 13 gennaio ’16 sino al 15 gennaio ’16 , dalle ore 10.00 e fino alle ore 18.00.

Si raccomanda ai tifosi di munirsi per tempo del tagliando di accesso alla gara perché , sempre per motivi di ordine pubblico , in occasione della gara non saranno messi in vendita biglietti e non sarà possibile accedere al Palazzo dello Sport di Atina sprovvisti del ticket d’ingresso .

Per i sostenitori del Palestrina : sarà possibile trovare i 20 tagliandi all’ingresso della struttura sportiva di Atina al costo di euro 10.00 (dieci) .

Per tale gara sono sospese tutte le tessere FIP oltre alle tessere di LNP nonché le Tessere di Socio Sostenitore della BPC Virtus Cassino” .

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author