Scontro diretto con Cagliari per la Convergenze. Riga “Vincere!”

Con il due su due quanto mai prezioso della Nazionale alle qualificazioni ai prossimi Europei che ha ridato entusiasmo a tutto l’ambiente, il basket femminile è pronto ad indossare nuovamente i panni del campionato.

 

Dal prossimo week-end si ritornerà, infatti, a parlare esclusivamente di serie A1. Scudetto, playoff, salvezza, tanti temi tutti ancora da decifrare. La Convergenze Givova Battipaglia proverà a darsi da fare in tal senso domenica pomeriggio quando allo Zauli, come sempre palla a due alle 18:00, cercherà di dare un “taglio” diverso alla classifica. In campo contro il Cus Cagliari per provare a rimescolare le carte, conquistare la terza vittoria stagionale e dare così seguito al successo quanto mai prezioso di Vigarano: “Due punti, quest’ultimi, che hanno rappresentato tanto per noi, due punti che dovremo bissare alla ripresa per non rendere vano lo sforzo dell’ultima giornata. Vincere rimetterebbe definitivamente le cose al proprio postospecifica Massimo Riga -, la classifica tornerebbe a sorridere definitivamente. Agganceremo proprio Cagliari, non facendole così scappare nelle zone medio/alte, ed allo stesso tempo noi ci allontaneremo dalle sabbie mobili”.

 

E per farlo servirà una prestazione: “Intelligente, mettendoci tanta intensità e tanta voglia per imporre il nostro giocosempre coach Riga nella sua disamina -. Non dovremo commettere l’errore di pensare solo e soltanto a Prahalis, ogni protagonista del quintetto ha delle qualità importanti. Da Milic e Chesta del reparto lunghe ad Arioli e Benic del reparto esterne. Il Cus arriverà certamente a Battipaglia con grande entusiasmo dopo gli ultimi risultati positivi, merito a loro per quello che hanno fatto fino ad ora. Merito anche alla società per aver ripreso il proprio posto in serie A1, un risultato che tutta la regione Sardegna ed il movimento nazionale meritavano”.

 

Per tutti i tifosi delle Lady, e non solo, la sfida del Pala Zauli sarà possibile seguirla su più frequenze: quelle di Radio Castelluccio, con il commento di Andrea Laganà (103.2), e del Lega Basket Femminile che trasmetterà in diretta streaming l’incontro. Non ci sarà da annoiarsi!

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author