Scontro salvezza tra Palermo e Battipaglia. Giordano: "Non sarà una partita facile"

Dopo un forte periodo di crescita e la prima gioia fuori lontane dalle mura amiche la Sicily By Car Palermo si appresta ad un altro scontro salvezza importante. Alle ore 18 sul parquet del PalaMagnano si affronteranno Palermo e Battipaglia in quello che è un derby, non solo per le belle realtà sportive femminili del sud italia, ma anche per la situazione in classifica.

Queste le parole di Maurizio Giordano, assistente allenatore:

«Battipaglia come noi non ha avuto un inizio facile, infatti anche loro hanno incontrato San Martino, Schio, Venezia e Ragusa, in più anche Lucca. Nonostante ciò hanno tenuto testa e messo in difficoltà le avversarie. È una squadra che, avendo fino ad oggi utilizzato a singhiozzo il loro 5 di ruolo Jarosz fuori per infortunio, ha come suo punto forte il gioco sul perimetro. Hanno delle tiratrici di striscia e riescono ad attaccare tutte il canestro. Usano molto difese match, riuscendo a mettere in difficoltà qualunque squadra. »

Nonostante abbia anche Battipaglia mostrato grandi segni di ripresa (vedi Ragusa), le vittorie sono ancora ferme a 0, e di conseguenza non si smuove la situazione punti, né classifica. Coach Orlando ha la grande possibilità di riscattarsi in questo match con un’avversaria alla pari e centrare il primo sigillo stagionale.

Commenta
(Visited 31 times, 2 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.