Seconda sconfitta per l’INAIL Hbari2003

In occasione della prima partita in casa contro il Termoli, INAIL l’Hbari 2003 è stata sconfitta 54-65.

Non è bastato per la squadra barese avere un grande pubblico ad assistere alla partita e a sostenere fino al fischio finale la squadra barese del presidente Gianni Romito.

Gara giocata sempre punto a punto, la partita è stata caratterizzata da un’asfissiante pressing a tutto campo del Fly Sport Termoli che ha messo a dura prova la squadra barese. Chiuso il primo tempo con il risultato di 12-16 a vantaggio degli ospiti, nel secondo e terzo tempo si è vista la forza della HBari che, con un ottimo gioco di squadra, è riuscita ad avvantaggiarsi sul pressing del Termoli, potendo giocare in attacco con “l’uomo in più” e realizzardo lo stesso numero di canestri. Questo però non è bastato, in quanto il Termoli è riuscito a mantenere il vantaggio chiudendo il secondo e il terzo tempo con i parziali di 28-32 e 46-50. Nonostante sia sempre stata in partita, l’HBari ha pagato un brutto quarto tempo segnato da parecchi errori di impostazione di gioco e che ha regalato la vittoria alla società del Fly Sport Termoli. Adesso la squadra barese avrà due settimane di tempo prima del prossimo match contro il Barletta, dove dovrà ritrovare la capacità di gioco che l’ha sempre distinta e regalare la prima vittoria ai numerosi tifosi che la seguono e che ieri hanno gremito gli spalti del palazzetto Pala LaForgia.

In doppia cifra il capitano Fasano Emanuele 19 punti e il pivot Dellorco Giovanni per i baresi

 

Parziali:

1°t:  12-16 (12-16);

2°t:  28-32 (16-16);

3°t:  46-50 (18-18);

4°t:  53-65 (7-15).

 

Canestri:

Fasano E: 19

Dell’Orco: 12

Micunco: 8

N’goran: 6

Romito: 6

Fasano P: 2

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author