Seconda vittoria consecutiva per la Virtus Roma che supera Biella 93-89 nel recupero della 27esima giornata

Arriva la seconda vittoria consecutiva, anche questa in volata, per la Virtus Roma che nel recupero della
27^ giornata ha la meglio sull’Eurotrend Biella per 93-89. Gli uomini di coach Bucchi, privi di Baldasso, sono
riusciti a ben interpretare una partita dai due volti, che ha visto prevalere gli attacchi nella prima frazione e
le difese nei secondi 20’, mantenendo freddezza e lucidità nel finale punto a punto contro un grande
Ferguson (36). Grande protagonista Aaron Thomas con i suoi 28 punti.
Primo quarto nel quale sono gli attacchi a prevalere in maniere decisa: Roma viene trascinata da Thomas
(12 nel quarto), mentre Biella risponde con sei uomini già a referto e un 5/7 da tre punti che le fa chiudere
il periodo avanti 27-30. Il team di coach Carrea continua a trovare il canestro con continuità e dopo 3’ nel
secondo periodo si porta sul 32-40, ma arriva prontamente la risposta della Virtus che trova un 9-0 che la
porta a condurre 41-40 a metà quarto. L’abbrivio positivo per i padroni di casa si trascina fino alla fine del
primo tempo grazie anche all’ottima percentuale nel tiro da tre punti (8/11 nei primi 20’) che consente agli
uomini di coach Bucchi di andare all’intervallo in vantaggio 57-51 con il canestro finale di Thomas (22 nel
primo tempo).
Di ritorno dagli spogliatoi entrambe le squadre trovano il canestro con minore continuità rispetto alla prima
frazione di gioco e l’Eurotrend ne approfitta per rientrare pian piano nel punteggio: a metà quarto il
tabellone dice 65-63 dopo il canestro di Ferguson dal mezzo angolo. I piemontesi continuano nel loro
momento positivo e a 1’ dalla fine trovano con Tessitori il canestro del sorpasso sul 71-72 sul quale si
chiude anche il quarto. Negli ultimi 10’ la gara si fa ancora più intensa e combattuta con le due squadre a
scambiarsi continuamente colpi su colpi. Roma si costruisce quattro punti di vantaggio ma una tripla di
Ferguson fissa il punteggio sull’80-79 a 5’ dalla fine. Negli ultimi 3’ di gioco la Virtus riesce a costruirsi con il
solito Thomas (due canestri e un assist per Roberts) il piccolo vantaggio di 4 punti che gli uomini di Bucchi
riusciranno a mantenere fino al 93-89 finale dopo la tripla del sorpasso fallita da Ferguson.
La Virtus Roma chiuderà la propria regular season domenica 22 aprile alle ore 18.00 sul campo della
Benacquista Latina.
Queste le parole di coach Piero Bucchi in conferenza stampa: «Anche oggi abbiamo avuto un avversario
dalla grande fisicità, Tessitori è un giocatore da Serie A per impatto fisico, e dalla grande organizzazione con
due americani pieni di talento ed esperienza. La gara non era facile per noi ma i ragazzi sono stati bravi a
interpretarla soprattutto dal secondo quarto quando abbiamo iniziato a difendere un po’ di più. La cosa
importante era portare a casa la partita e ci siamo riusciti faticando come era normale vista la qualità di
Biella e il traguardo per il quale stanno giocando. Pur nell’assenza di Baldasso che ci ha scombinato un po’
le rotazioni, siamo stati sempre con la testa in partita e abbiamo avuto l’energia giusta per vincere».
Virtus Roma – Eurotrend Biella 93-89 (27-30; 57-51; 71-72)
Virtus Roma: Maresca, Chessa 12, Baldasso ne, Lucarelli, Landi 16, Vedovato, Roberts 22, Thomas 28,
Spizzichino ne, Parente 6, Raucci 9. All. Bucchi.
Eurotrend Biella: Ferguson 36, Chiarastella 2, Bowers 19, Uglietti 6, Ambrosetti ne, Pollone l., Pollone M.
ne, Wheatle 2, Rattalino, Tessitori 18, Sgobba 6. All. Carrea.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author