Seconda vittoria consecutiva per la NTS Rimini

BASKET CLUB TRECATE 73

NTS INFORMATICA RIMINI 83

TRECATE: Taffetani 8 (1/2, 2/4), Peroni 16 (3/8, 3/5), Grossini 16 (7/10, 0/1), Gerli 12 (5/11, 0/2), Scrocco 13 (3/6, 1/3), Cantone 8 (1/2, 2/6), Scaglia (0/2), Larizzate (0/1, 0/2), Amodio (0/1), Legejza. All.: Cerina

RIMINI: Panzini 6 (1/5, 1/4), Perez 10 (2/6, 1/2), Chiera 10 (1/3, 1/2), Romano 18 (1/2, 4/8), Crotta 10 (5/8), Foiera 18 (5/6, 2/2), Sirakov 8 (3/7, 0/2), Tassinari 3 (1/2), Meluzzi (0/1 da tre), Balic ne. All.: Bernardi

ARBITRI: Battisacco di Rivoli e Falcetto di Torino

PARZIALI: 21-23, 36-41, 49-57.

NOTE: tiri da due Trecate 20/43, Rimini 19/39. Tiri da tre Trecate 8/23, Rimini 9/21. Tiri liberi Trecate 9/16, Rimini 18/21. Rimbalzi Trecate 39 (Gerli 13), Rimini 30 (Romano 10). Assist Trecate 24 (Peroni 8), Rimini 12 (Panzini 4).

TRECATE – Seconda vittoria in due partite per Massimo Bernardi, che con la sua NTS passa in casa di Trecate per 73-83: hanno dovuto faticare e non poco i granchi per aver ragione del fanalino di coda, che ha cercato fino all’ultimo di ottenere la prima vittoria in campionato, ma alla fine a sorridere sono stati i biancorossi, spinti dalla doppia doppia di un grandissimo Romano (18+10) e dall’ottima prestazione di Foiera (18 punti con 7/8 dal campo), ma supportati da tutto il resto della squadra. Rimini strappa così due punti che fanno veramente comodo, sia per la classifica, sia per la fiducia che ovviamente era venuta a mancare dopo il filotto negativo: adesso tra una settimana i Crabs se la vedranno con Cecina, in una gara che potrà dire molto sulle potenzialità di questo gruppo.

Peroni è caldo in avvio e porta subito i suoi sul 5-0, ma Rimini non sta a guardare e prima impatta con la tripla di Romano, per poi passare avanti grazie a Crotta (5-7 al 3’). La partita è molto equilibrata, cinque punti in fila di Scrocco fanno riallungare i padroni di casa, che poi scappano sul 19-11 dopo la tripla di Peroni (19-11 al 6’), ma i granchi, dopo essere scivolati fino al -9, piazzano un parziale di 0-11 con Sirakov e Foiera, che chiude il primo periodo mettendo la bomba del 21-23.

L’inerzia adesso è dalla parte dei biancorossi, che appoggiandosi alla guardia bulgara e al veterano “Charlie” scappano sul 21-29 del 12’, Trecate però riaccorcia e con la tripla di Taffetani ritorna a -3. Romano prova a ricacciare indietro i piemontesi, ma Peroni pareggia tutto a quota 35 a 3’ dall’intervallo, prima che un ottimo Crotta chiuda il primo tempo sul 36-41.

La NTS non riesce a staccare il Basket Club, che rientra sul 40-43 con Gerli, a cui risponde subito Foiera con due canestri in fila: Trecate però è sempre lì, il gioco da tre punti di Grossini vale il 45-47 del 25’, prima di essere rispedita a -7 dalla tripla di Perez. I piemontesi cercano di riagganciare Rimini, ma i biancorossi dal canto loro replicano colpo su colpo agli attacchi dei padroni di casa, e con la bomba di Foiera si portano sul 49-57 di fine terzo quarto.

I Crabs cercano di mantenere il distacco, Trecate però è sempre pericolosa e con la tripla di Cantone torna a -4 , ma dall’altra parte è Panzini a mettere tre punti di grande importanza, che valgono il 58-66 a 6’ dalla fine. La NTS adesso amministra ed è fredda dalla lunetta, sfruttando al massimo i tanti liberi concessi, con Romano che fa 4/4 portando i suoi sul 60-74. I padroni di casa però non si arrendono, si ripotano a -5, ma dall’altra parte la tripla di Chiera e il gioco da tre punti di Panzini chiudono i conti, con il 2/2 in lunetta del nativo di Cordoba a sigillare il definitivo 73-83.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author