Secondo impegno casalingo consecutivo per la Geoclima Fogliano

Secondo impegno casalingo consecutivo per la Geoclima Fogliano, che sabato alle 20.30 riceve al palasport di Redipuglia il Bor Radenska nella 3^ d’andata del campionato di C regionale.

Per spegnere facili entusiasmi dopo il successo all’esordio, il tecnico isontino Maurizio Zuppi indossa i panni del “pompiere” e mette in guardia i suoi: “La cosa peggiore sarebbe cullarsi sugli allori, dobbiamo resettare la mente dopo la vittoria con Tolmezzo e capire che il Bor ci metterà in difficoltà, anche perché è una squadra molto tattica. A dispetto della classifica, vanno temuti perché pur perdendo due gare su due hanno condotto a lungo nel punteggio, cedendo solo nel finale”.

Le chiavi tattiche secondo il coach della Geoclima: “Sarà importante la nostra difesa sui primi 10 secondi dei loro attacchi, dato che contropiede e transizione sono le loro specialità, con realizzatori abili come Bonetta e Meden. Altro aspetto fondamentale sarà il controllo dei rimbalzi, hanno gente esplosiva come Basile e Pizziga, ma anche gli esterni danno il loro contributo. Mi aspetto anche stavolta un apporto da parte di ciascun giocatore nei minuti in cui sarà impiegato, siano 5 oppure 30. Voglio rivedere lo spirito guerriero, contro il Bor così come nel prosieguo del campionato”.

Ufficio stampa ASD AIBI FOGLIANO – Giuseppe Pisano

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author