Secondo successo consecutivo fuori casa per Cantù

Domenica sera, in quel di Torino, la Red October Cantù di coach Marco Sodini ha centrato per la seconda volta consecutiva un successo fuori casa, bissando la bella vittoria di Pistoia. Così come nella sesta giornata contro la The Flexx, a guidare i biancoblù al “PalaRuffini” è stato il duo formato da Christian Burns e da Randy Culpepper, autori di due prestazioni superlative. Lontano da casa, sono loro i giocatori più decisivi della Red October, ben supportati comunque dalla classe e dalla sostanza in area dell’esperto Andrea Crosariol. Il centro italiano è andato in doppia
cifra sia domenica contro l’Auxilium che contro la sua ex squadra nella trasferta precedente del “PalaCarrara”, segnando rispettivamente 10 e 13 punti, catturando 8 rimbalzi in entrambe le occasioni.
Ma a brillare particolarmente sul parquet, così come nelle statistiche individuali, sono i già citati Burns e Culpepper. Nelle due trasferte di Pistoia e Torino, il lungo nativo del New Jersey ha realizzato 14 punti di media, a cui vanno aggiunti anche ben 13 rimbalzi (11 contro la The Flexx, addirittura 15 contro la FIAT), per 24 di valutazione. Lo stesso
Burns è stato protagonista del “Play of the Game” del weekend – sui canali social della Pallacanestro Cantù – regalando al compagno di squadra Culpepper un alley-oop perfetto, con quest’ultimo che ha saputo finalizzare l’azione con una schiacciata spettacolare, sua grande specialità. La guardia statunitense viaggia a 17.8 punti di media ad incontro, quarto a pari merito con Amedeo Della Valle nella classifica dei migliori marcatori della Serie A, poco distante da Jason Rich (17.9), Dallas Moore (18.1) e dal primatista Alessandro Gentile con 18.2 di media. Media realizzativa di Culpepper figlia proprio dei punti messi a segno nelle gare in trasferta contro Pistoia (36) e Torino (25), nelle cui ha totalizzato medie da capogiro: 30.5 punti e 34.5 di valutazione. Sia Burns che Culpepper sono in cima anche ad altre classifiche, con l’ala attualmente terza per rimbalzi catturati (10.5) e con l’esterno di Memphis
sul podio per valutazione individuale, 19.1 di media, terzo in graduatoria a pari merito con Della Valle e Scott Bamforth.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author