Serie A: Cantù a Venezia per inseguire un sogno

Si deciderà solamente in gara 5 la bellissima serie dei quarti di finale playoff tra Acqua Vitasnella Cantù e Umana Venezia. Domani infatti le due squadre, che hanno ottenuto due vittorie a testa, si sfideranno alle ore 20.45 al Taliercio di Mestre (diretta su Rai Sport 1) per stabilire chi si qualificherà alle semifinali scudetto.

Fino ad ora entrambe le formazioni hanno mantenuto il fattore campo. La Reyer si è imposta in casa nel primo match con il risultato di 79 a 70, portando ben cinque giocatori in doppia cifra (Hrvoje Peric a quota 14 punti, Phil Goss e Spencer Nelson a 13, Jeff Viggiano a 11 e Pietro Aradori a 10), e ha vinto la seconda gara per 77 a 72 grazie ai 13 punti di Phil Goss e agli 11 di Julian Stone e Jeff Viggiano.

I bianco- blu invece hanno sfruttato l’incredibile atmosfera della Mapooro Arena per aggiudicarsi sia la terza partita per 90 a 80, con una grande prova collettiva in cui hanno segnato 16 punti Metta World Peace, 15 James Feldeine, 14 Ivan Buva, 13 Darius Johnson- Odom e Giorgi Shermadini e 12 DeQuan Jones, sia, ieri sera, la quarta sfida per 81 a 64 grazie a una prestazione favolosa del capitano Awudu Abass, autore di 19 punti con 4 su 4 da due e 2 su 3 da tre, e al buon contributo di Eric Williams, Darius Johnson- Odom e Ivan Buva che hanno chiuso il match rispettivamente con 13, 12 e 10 punti.

Il miglior marcatore nella serie è proprio Darius Johnson- Odom che sta viaggiando a 18 punti di media a gara seguito, nelle fila dell’Acqua Vitasnella, da James Feldeine, che realizza 14,8 punti di media a sfida, e da Metta World Peace con 10,5 punti di media a partita. Da segnalare che Ivan Buva ha fatto registrare nei due impegni casalinghi 12 punti e 7,5 rimbalzi di media.

Unico in doppia cifra di media nei quarti di finale per la Reyer è Phil Goss, con 13,5 punti a partita. Sono fermi a quota 9,8 punti di media sia Jeff Viggiano sia Benjamin Ortner, che è stato il grande protagonista per Venezia di gara 4 in cui ha messo a segno 21 punti e catturato 6 rimbalzi.

Nelle fila dell’Umana non si segnalano particolari problemi fisici con coach Recalcati che terrà fuori anche domani dai 12 a referto, come sempre accaduto nella serie, il lungo croato Ivica Radic per il turnover degli stranieri.

Niente di grave da evidenziare nemmeno per l’Acqua Vitasnella con Stefano Gentile che

ancora una volta sarà della contesa nonostante il trauma contusivo distorsivo alla spalla sinistra di gara 2. Andrà a referto anche domani l’Under 17 Fabio Bugatti per sostituire Marco Laganà.

Siamo ovviamente molto felici – commenta il coach della Pallacanestro Cantù, Stefano Sacripanti – di aver saputo ribaltare la situazione e di essere riusciti a impattare la serie quando eravamo con le spalle al muro. Abbiamo giocato un’ottima gara 3 e una quarta partita pressoché perfetta. Ora però ci attende la sfida decisiva in un campo che sarà caldissimo come quello di Venezia e in cui dovremo riuscire a superarci e dovremo dare più del 100% sia a livello individuale sia come squadra”.

I temi tecnici e tattici – aggiunge l’allenatore canturino – sono stati sviscerati tutti in queste gare. Domani faranno la differenza i particolari, ma soprattutto il modo in cui le due formazioni approcceranno la sfida. Noi dobbiamo dimostrare grande aggressività sin dall’inizio come abbiamo fatto nelle due partite in casa. Sappiamo che in trasferta non siamo sempre stati bravi e che ci mancherà la fondamentale spinta del popolo del Pianella, ma è vero che anche a Roma eravamo obbligati a vincere per raggiungere i playoff e abbiamo raggiunto l’obiettivo”.

E’ una gara da dentro o fuori – ha concluso il coach dell’Acqua Vitasnella – in cui ci giochiamo tutto e per questo dobbiamo dare il massimo sapendo che abbiamo una possibilità e che dobbiamo spenderla nel migliore dei modi. Spero di riuscire a trasmettere questa convinzione alla mia squadra affinché disputi una prestazione di grande volontà”.

ACQUA VITASNELLA CANTU’

1 Darius Johnson- Odom

4 James Feldeine

5 Abass Awudu

8 Giacomo Bloise

12 Fabio Bugatti

15 Giacomo Maspero

18 DeQuan Jones

19 Giorgi Shermadini

25 Ivan Buva

30 Stefano Gentile

31 Eric Williams

37 Metta World Peace

All. Stefano Sacripanti

UMANA REYER VENEZIA

2 Julyan Stone

4 Hrvoje Peric

5 Phil Goss

8 Jarrius Jackson

10 Michele Ruzzier

14 Tomas Ress

16 Benjamin Ortner

17 Spencer Nelson

21 Pietro Aradori

22 Jeff Viggiano

33 Marco Ceron

44 Deividas Dulkys

All. Carlo Recalcati

Gara 5: Umana Reyer Venezia – Acqua Vitasnella Cantù

Arbitri: Paternicò, Sabetta, Quarta.

Mercoledì 27 maggio, ore 20.45, Taliercio. Mestre (Ve).

TV E MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1 e da Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).

La partita verrà messa in onda in differita giovedì 28 maggio alle ore 23.00 su Telesettelaghi (canale 74 del digitale terrestre).

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author