Serie A: Dolomiti Energia Trentino – Openjobmetis Varese in poche parole

Il posticipo della ventesima giornata di campionato vedrà la Dolomiti Energia Trentino ospitare al PalaTrento (palla a due alle ore 20, arbitri Paolo Taurino, Gabriele Bettini e Beniamino Manuel Attard) una Openjobmetis Varese reduce dal cambio di guida tecnica e profondamente rinnovata, anche nel roster, rispetto alla gara d’andata.

CLASSIFICA Varese si presenta a questo incontro da terzultima della classe a quota 12 punti, ed è reduce da quattro sconfitte consecutive, con una sola vittoria ottenuta nelle ultime otto giornate grazie al netto successo esterno portato a casa dalla trasferta ad Avellino. Battendo Brindisi, Trento ha invece interrotto una striscia di quattro sconfitte in fila e ha rafforzato il sesto posto solitario in classifica (20 punti), inseguita a due lunghezze di distanza dal gruppone composto da Cremona, Pistoia, Bologna e Cantù.

AL TIMONE Complice una situazione di classifica sempre più complessa, a meno di una settimana dalla sfida del PalaTrento Gianmarco Pozzecco ha rassegnato le dimissioni, abbandonando quindi l’incarico di capo allenatore della Openjobmetis Varese. Al suo posto sulla panchina varesina siederà fino a fine stagione Attilio Caja, già tecnico di Pavia, Roma, Milano, Pesaro, Cremona, Rimini e Firenze, e in estate alla guida della Nazionale sperimentale in cui sono stati convocati anche i bianconeri Filippo Baldi Rossi e Marco Spanghero. Curiosità, nella sua prima esperienza da allenatore di serie A Caja è stato anche coach di Vincenzo Cavazzana, all’epoca giocatore della Pallacanestro Pavia.

A MASNAGO Nel match di andata giocato a Masnago, dopo essere stata sotto di quindici lunghezze, Trento vinse in rimonta 70-76 con 20 punti di Owens e 14 di Pascolo. A Varese non bastarono i 22 di Diawara, ala ex Nba che al PalaTrento potrebbe rientrare sul parquet indossando una maschera protettiva dopo l’assenza di alcune settimane dovuta al distacco della retina.

NEW ENTRY Il roster di Varese è molto cambiato rispetto alla gara d’andata con Trento: ultimi innesti in ordine di tempo il play Eric Maynor, arrivato a sostituire Dawan Robinson, e il centro Johndre Jefferson, che aveva iniziato la stagione a Mantova e che si è subito ambientato a Varese producendo una gara da 12 punti e 8 rimbalzi.

RITMO Varese, con 39.4 di media, e Trento, con 38.8, sono le due squadre leader della classifica dei rimbalzi di serie A Beko. La statistica è condizionata anche dell’alto ritmo a cui giocano i due team, come dimostra la media punti segnati a partita (81.6 Trento, 81.5 Varese).

DALL’ARCO Dolomiti Energia – Openjobmetis metterà a confronto alcuni tra i più precisi tiratori da tre punti dell’intera serie A: Marco Spanghero, play bianconero ancora al comando della speciale graduatoria con il 50% su 60 tentativi, e il lungo ex Verona Craig Callahan (45.7% su 70 tentativi). Con tutta probabilità invece non saranno della partita l’esterno ex Syracuse Andy Rautins (42.7% da tre su 157 tentativi), vincitore qualche settimana fa della gara di tiro da tre punti al Beko All Star Game ma costretto a riposo da una forte influenza, e l’altro esterno Willie Deane, che in settimana ha concluso il suo rapporto con il club varesino e da martedì dovrebbe essere sostituito dal playmaker finlandese Antero Lehto. Rispetto al match d’andata al PalaWhirlpool Varese avrà invece l’ala estone Kangur. Dal canto proprio Maurizio Buscaglia avrà a disposizione l’intero roster.

RADIO E TV Dolomiti Energia – Openjobmetis sarà trasmessa in telecronaca diretta da RaiSport 2 dalle ore 20, mentre la differita della gara per il Trentino Alto Adige sarà trasmessa da Trentino TV (canale 12 del digitale terrestre) martedì alle ore 23. La diretta radiofonica del match sarà invece messa in onda sulle frequenze di Radio NBC.

MARCH MADNESS Il match tra Dolomiti Energia e Varese sarà il primo dei tre incontri casalinghi che la squadra di Maurizio Buscaglia disputerà a marzo. Per le tre gare (le altre due saranno in programma il 22 e 29 marzo rispettivamente contro Avellino e Caserta) Aquila Basket ha predisposto uno speciale mini-abbonamento denominato “March Madness” che offrirà ai tifosi la possibilità di assicurarsi il proprio posto al PalaTrento a condizioni vantaggiose. Di seguito i dettagli con i prezzi dei mini-abbonamenti “March Madness”, che potranno essere acquistati in prevendita presso la Sede Aquila Basket di via Fogazzaro (apertura da lunedì a venerdì, orario 9-12, 16-19), presso gli sportelli PromoEvent di via Matteotti 40 (apertura da lunedì a venerdì, orario 9-12, 16-19, e sabato, orario 9-12, 15-18) o su internet al sito www.vivaticket.it.

Tribuna: Intero 45 euro, Under 25 35 euro, Under 14 10 euro, Over 65 35 euro
Curva: Intero 30 euro, Under 25 20 euro, Under 14 10 euro, Over 65 25 euro
Distinti Z: Intero 50 euro, Under 14 15 euro, Over 65 45 euro

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author