Serie A femminile, il punto sulle campane

Dopo tre sconfitte di fila, è finalmente ritrovata la vittoria, il sorriso e i due punti in casa Techmania Battipaglia. Contro Lucca, le atlete salernitane, tra le quali si sono distinte le solite Williams (20) e Treffers (18) si sono destreggiate bene, meritando il successo, dinanzi ai propri supporters. «Faccio i complimenti alle ragazze, Bonasia in particolare, per la prestazione intensa e convincente. Non ci nascondiamo – ha confessato coach Riga – e andiamo a Trieste per vincere e conquistare l’ottavo posto».

In serie A2, la Meccanica Nova Bologna ha facilmente espugnato il PalaSeveri, costringendo la T. R. G. Stabia alla netta sconfitta interna per 47-67, nonostante i canestri di Potolicchio (14) e D’Avolio (10). Ultimo turno di regular season amaro anche per la Carpedil Salerno, superata 70-50 sul campo della S. R. B. Roma. Inutili i 10 punti della solita Insfran. Ora, la società salernitana inizierà un nuovo campionato, con la Poule Retrocessione, alla quale prenderanno parte le ultime due classificate dei tre gironi.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author