Serie A: il punto dopo le prime 6 gare

Dopo 6 giornate di campionato non conosce sosta il cammino dell’Olimpia Milano e della Reyer Venezia. Le due squadre, infatti, sono saldamente al comando grazie alle 6 vittorie in altrettante partite.

Pronosticabile un avvio del genere da parte di Milano e Venezia, ma la “sorpresa” (si fa per dire) in questo avvio della Lega Basket Serie A è la Vanoli Cremona, che vanta un record di 5 vittorie e 1 sconfitta. In queste prime 6 partite la squadra di Coach Sacchetti ha avuto già la meglio di squadre come Avellino, Trento, Bologna e Sassari.

Risultati importanti in questo turno anche per la zona delicata della classifica, l’Aquila Basket Trento ha trovato il primo successo della stagione e la VL Pesaro vince di 26 lo scontro diretto contro l’Alma Trieste.

Ecco la classifica dopo il sesto turno:

Fonte: www.legabasket.it

I risultati della sesta giornata:

Fonte: www.legabasket.it

Nelle 8 partite di giornata ben 4 vittorie in trasferta: VeneziaBrindisiAvellino Cremona. Mentre la vittoria della Reyer era per certi versi pronosticabile, da non sottovalutare il successo esterno della Happy Casa Brindisi. Ottima la prova del duo Banks-Moraschini, 17 punti a referto per entrambi.

Nessuno riesce a dare la sensazione di poter fermare l’Olimpia Milano in questo momento, anche Reggio Emilia si è arresa alla squadra campione in carica. Ben 5 uomini in doppia cifra per i padroni di casa e un Mike James autore di 21 punti in appena 18 minuti di impiego.

Sfide importanti in chiave Playoff tra Segafredo Virtus Bologna Red October Cantù Openjobmetis Varese Sidigas Avellino. Nella prime delle due sfide le V nere sono riuscite ad avere la meglio su Cantù. Una partita molto equilibrata, decisa grazie alla prestazione super dell’asse Aradori-Kravic, 52 punti in due.

Varese cercava il riscatto dopo la sconfitta contro Reggio Emilia, ma contro ha trovato una Scandone delle grandi occasioni. Decisive le percentuali al tiro dalla distanza: Varese 27.3%, Avellino 43.3%. M.V.P. del match, manco a dirlo, Norris Cole: 25 punti, 5 assist e 4 rimbalzi.

Nei due posticipi due vittorie convincenti da parte di Cremona in trasferta e di Pesaro in casa contro l’Alma Trieste.

Se da una parte il +17 di Cremona dopo l’ottimo avvio di stagione era preventivabile, lo è di sicuro meno il +26 di Pesaro contro Trieste.

Ma in entrambe le partite ci sono due menzioni d’onore:

Erik McCree: miglior realizzatore di giornata con 30 punti (62.5% dal campo);

Giampaolo Ricci: miglior italiana di giornata con 27 punti (60% dal campo).

Ecco il prossimo turno:

Fonte: www.legabasket.it

Preparate i pop-corn perché nel prossimo turno ci sarà lo scontro al vertice tra la Reyer Venezia e l’Olimpia Milano.

 

Commenta
(Visited 60 times, 1 visits today)

About The Author