Serie A: Juve Caserta, Andrea Michelori a “Cestisticamente Parlando”

Il Gladiatore della Pasta Reggia JuveCaserta Andrea Michelori è intervenuto a “Cestisticamente Parlando”, il magazine settimanale di Radio PRIMARETE Caserta (95.00 Mhz F.M. Oppure in streaming su www.radioprimarete.it) in onda ogni martedì dalle 19,35 alle 20,55, condotto in studio da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Sante Roperto e Eugenio Simioli (con la regia di Imma Tedesco).

Andrea Michelori:

Sarai in campo a Cremona?

Penso di si, dobbiamo valutare giorno per giorno, vorrei essere pronto per Cremona, ma per dare un aiuto vero, e non solo per qualche minuto.

La tua percentuale di forma?

Diciamo 60-70%. Sto facendo una buona riabilitazione, devo migliorare sul salto e sulla resistenza, per poi dopo rientrare in gruppo.

Manca ancora un po’ di tono muscolare, ma tutto procede bene.

Come hai visto la partita di PISTOIA?

Bene per 33′, poi c’è calata la consistenza difensiva nei momenti decisivi. Pistoia è un’ottima squadra, con un palazzetto

molto caldo. Peccato, perché, con un po’ più di attenzione, potevamo portarla a casa. Credo che la lotta per la retrocessione non interessi solo noi e Pesaro.

Consigli per il giovane Tessitori?

Ha ancora tanto da imparare, ma sicuramente, se continua così, tra qualche anno sarà uno dei più richiesti in Serie A. Sarà sicuramente un buon giocatore nei prossimi anni del resto ha solo 20 anni. Tessitori come me? Beh, qualche trucchetto lo ha già imparato…

La lotta per la retrocessione?

Né Varese né Capo d’Orlando stanno giocando bene e Pesaro va a corrente alternata. Noi invece facciamo dei miglioramenti costanti in ogni partita.

L’aggiunta di Domercant?

Dà un apporto molto importante alla squadra, sia agli italiani che agli stranieri. È un giocatore dalla grande esperienza, che dà molta tranquillità alla squadra. Ci aspettiamo da lui qualche giocata importante nei momenti decisivi delle partite.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author