Serie A: Juve Caserta, il Palamaggiò resta la casa dei bianconeri

L’Amministrazione Provinciale di Caserta si farà carico del rinnovo, a partire dal prossimo 1 luglio, della convenzione con la curatela fallimentare per l’utilizzo del Palamaggiò nella prossima stagione sportiva. È questa la sintesi dell’accordo raggiunto nel pomeriggio di oggi, presso la sede della Provincia, al termine di una riunione, cui hanno partecipato il presidente Angelo Di Costanzo, il delegato provinciale Coni, Michele De Simone, l’azionista di maggioranza della Juvecaserta, Raffaele Iavazzi, e la direttrice dell’Agis, Giovanna Sparago. È stato concordato che la Juvecaserta dovrà farsi carico di un ulteriore contributo economico, fermo restando a carico dell’Ente Provincia le utenze necessarie al funzionamento del palazzo.
La Juvecaserta ringrazia il presidente Di Costanzo ed il delegato CONI per la collaborazione fornita nella risoluzione di un problema di capitale importanza per la società, non essendovi altro impianto idoneo alla disputa del campionato di serie A2 nell’intero territorio provinciale.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author