Serie A: Pallacanestro Trapani-Verona in sala stampa

Alessandro Ramagli (coach Tezenis Verona): “E’ stata una partita molto bella, in cui abbiamo trovato un’avversaria di altissimo livello: ritengo che qui, questa sera, avrebbe perso chiunque. Io credo che per Trapani questa debba essere una gara che può cambiare la stagione, perché abbiamo affrontato una squadra che ha giocato un’ottima pallacanestro. Se Trapani giocherà altre partite così, entrerà nei playoff dalla porta principale. Ho creduto di poter vincere la gara anche quando eravamo sotto di cinque lunghezze a poco più di un minuto dalla fine. La nostra è una formazione che ha le qualità mentali e morali necessarie per vincere gare così. Se avesse vinto Trapani avrebbe meritato, credo che avendo vinto noi, non abbiamo rubato nulla”.

Lino Lardo (coach Pallacanestro Trapani): “Bisogna ringraziare i nostri ragazzi, dal primo all’ultimo, che hanno disputato un’ottima partita. Oggi si è vista una grande gara: avevamo di fronte una squadra importante, la cui posizione di classifica è meritata. Nel primo tempo abbiamo subito De Nicolao, che ha trovato una serata incredibile: ma nulla c’è da imputare a chi ha difeso su di lui. La responsabilità delle due rimesse finali è mia. Evidentemente, non sono riuscito a trasmettere i concetti giusti ai ragazzi, a cui non va attribuita nessuna colpa. Dobbiamo ripartire da queste ultime due prestazioni per riprendere con slancio. Anche se questa sera siamo addolorati per una sconfitta così bruciante, il campionato deve dire ancora molto per noi”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author