Serie A: Virtus, vinto lo scrimmage contro Pesaro

Avevamo bisogno di mettere alla prova Reddic e di riprendere il ritmo partita dopo la pausa fatta” spiega Giorgio Valli, soddisfatto dopo la prova disputata contro la Consultinvest Pesaro alla palestra Porelli di via dell’Arcoveggio. La partita è finita 93-77 per la Granarolo Bologna, con 15 punti e 6 rimbalzi del nuovo arrivato, che ha iniziato da subito a cercare il giusto feeling con i compagni, aiutato specialmente dai suoi colleghi di reparto. Buona prestazione anche per Okaro White, che ha regalato al numeroso pubblico presente un paio di schiacciate vertiginose, e Abdul Gaddy, che ha gestito con attenzione i ritmi della squadra dosando attentamente l’acceleratore. Fermo Valerio Mazzola per una contusione al costato rimediata ieri in palestra, è rimasto a riposo precauzionalmente anche Simone Fontecchio, che da domani dovrebbe riprendere il lavoro con la squadra, svolgendo una parte dell’allenamento con il gruppo. “Ci dobbiamo preparare al meglio per la partita contro Sassari – spiega coach Valli – dobbiamo trovare la giusta chimica con il nuovo innesto che abbiamo preso e mantenere alto il livello della nostra intensità per affrontare con un atteggiamento determinato la seconda parte del campionato. Sappiamo che inizia una fase ancora più dura e difficile della precedente e proseguiremo nel nostro percorso. Lavorare duro è la nostra ricetta, fino adesso ci ha premiato”.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author