Serie A1 femminile: Battipaglia incerottata, Schio a valanga

C’è solo tanta amarezza in casa Techmania Battipaglia, dopo la sconfitta subita domenica in trasferta a Schio, contro la seconda forza del campionato. Non è il risultato finale di 79-39 ad aver lasciato l’amaro in bocca, ma il fatto di non aver potuto disporre delle infortunate Orazzo, Treffers e Tunstull. Laconico il commento di coach Riga, che guarda avanti: «Con queste assenze, contro Schio era difficile fare meglio. Ora dobbiamo solo pensare a recuperare qualcuno e giocarci le nostre carte contro Parma, quella che è diventata la partita più importante della stagione».

Nella Poule Retrocessione della serie A2, la Carpedil Salerno (gir. F) ha osservato il turno di riposo imposto dal calendario, mentre la T. R. G. Stabia (gir. G) ha messo il primo mattone per la salvezza, espugnando 69-75 il parquet del Basket S. Salvatore Selargius e tenendo in mano le redini del match sin dall’inizio. Fondamentali, per le campane, sono state le prestazioni di Potolicchio (19), Minervino (14) e Voynova (16).

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author