Serie A1 femminile: colpo Passalacqua, arriva Chiara Consolini

Dopo le quattro riconferme di Valerio, Gorini, Gonzalez e Nadalin e il ritorno di Milica Micovic, arriva il primo colpo “esterno” della Passalacqua spedizioni. Alla corte di coach Nino Molino arriva da Umbertide la forte guardia Chiara Consolini, che proprio oggi pomeriggio esordirà con la nazionale italiana nel primo incontro dei campionati europei che vedrà le azzurre di scena contro la Bielorussia. Un colpo che sposta certamente gli equilibri dato che riguarda quella che certamente è una delle migliori giocatrici del panorama cestistico italiano e che contribuisce a rafforzare la squadra del presidente Gianstefano Passalacqua che vuole sempre più affermarsi come una delle migliori realtà nazionali. Nativa di Peschiera del Garda, 27 anni ed una carriera sempre tra Umbertide e Schio (con una parentesi di un anno a Lucca) la neo atleta biancoverde ha terminato l’ultima stagione con quasi 13 punti di media a partita su 35 minuti di utilizzo, tirando con il 45% da due, il 32% da tre e il 71% dalla lunetta e risultando di gran lunga la migliore delle italiane della propria squadra per punti segnati, con 362 punti totali. Adesso l’approdo a Ragusa, per iniziare la nuova avventura. “Sono molto contenta di fare parte del progetto di questa società – dice la nuova guardia di Ragusa – che è molto ambiziosa, che in questi anni è cresciuta tantissimo e vuole continuare a farlo. Sono felice di questa opportunità, e sicuramente cercherò di dare il massimo di partita in partita, crescendo insieme alle mie compagne. Non vedo l’ora di iniziare e di vivere la bella realtà che è Ragusa, anche insieme ai tifosi biancoverdi che, anche se da avversaria, ho sempre visto molto attaccati e presenti per la squadra”. Al termine dell’avventura italiana agli europei, Consolini sarà a Ragusa per le visite mediche e la presentazione alla stampa e ai tifosi. Continuano intanto fitte le trattative di mercato che vedono impegnati in sinergia il presidente Gianstefano Passalacqua ed il tecnico Nino Molino, per completare la squadra, con l’arrivo di altri elementi di sicura importanza.

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author