Serie A1 femminile: Pallacanestro Vigarano, forze nuove per lo staff tecnico di coach Marco Savini

Il Presidente Gavioli e il DG Zazzaroni sanno bene che una nuova stagione è alle porte, l’annata 2015/2016 vede la Pallacanestro Vigarano chiamata a ripartire e programmare con sapienza il proprio futuro.

Per fare questo sono stati da subito concordi nell’allestire una squadra interessante e sostenibile allo stesso tempo, ma anche di dover inserire diverse figure in campo e fuori. La cosiddetta struttura, che dovrà gestire durante l’anno il peso di una nuova stagione in Serie A1 Femminile. Ecco che di pari passo con il “mercato” giocatrici che impazza tra tutte le società d’Italia e la ricerca costante di Partners e sostenitori al progetto, il Club si muove per completare i propri ranghi nei ruoli di Staff Tecnico e Staff Medico.

Partiamo con i quadri tecnici. Dopo l’annuncio di Marco Savini quale nuovo capo allenatore, il DG Zazzaroni ha rafforzato lo staff che affiancherà il coach bolognese in panchina e nel lavoro tecnico della settimana. Sul fronte allenatori diamo il benvenuto a Massimo Annunziata e Alberto Cilfone.

Tra gli assistenti troviamo Massimo Annunziata, reduce nella passata stagione dalla promozione dalla A3 alla A2/F. con la Matteiplast Bologna di patron Gianfranco Civolani, con la quale ha raggiunto anche la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia. Nel femminile è stato assistente prima di Gigi Piattivincendo la Coppa Italia A2 nel 2012, mentre nel biennio successivo il fidato vice di coach Maurizio Scanzani sempre a Bologna. Ha guidato da head coach la Serie B Effe Rosa centrando sempre la salvezza, oltre a un Titolo Nazionale U17, quando a Mosciano S. Angelo ha portato la squadra rossoblù allo Scudetto. Vanta anche esperienze maschili come ad esempio Castelmaggiore e Granarolo.

Arriva con grande carica anche Alberto Cilfone, assistente di coach Savini già da qualche anno, prima nel Settore Giovanile della Fortitudo Bologna quindi alla Pol. Pontevecchio. Allenatore giovane ed emergente, ha visto da subito di buon grado questa opportunità nel femminile e l’ha colta con grande entusiasmo. Un suo coinvolgimento nel basket rosa era già arrivato attraverso la Selezione del CUS Bologna, la formazione universitaria che si è recentemente laureata Campione d’Italia alle Universiadi.

Uno staff tecnico di ottimo livello, che porta esperienza ed entusiasmo allo stesso tempo. Elementi di cui coach Savini ha stima e fiducia assoluta. Nei prossimi giorni sarà anche definita la figura del Responsabile Tecnico del Settore Giovanile, obbligatoria nei club di Serie A.

Allo staff di allenatori si aggiunge un riferimento importante come quella del preparatore fisico. Con piacere Vigarano ritrova Alice Orsini, che insieme al DG Zazzaroni aveva condiviso la bellissima annata al PalaVigarano nella stagione 2013/14 in maglia Vassalli 2G. Savini ne aveva già apprezzato le grandi qualità tecniche, ritrovandola nell’ultimo anno alla Pol. Pontevecchio. Classe 1982, laureata in Scienze Motorie all’Università di Bologna, nel basket ha collaborato con società come Cento, Granarolo, Libertas Basket, oltre a un grande lavoro anche nel basket in carrozzina e nel recupero funzionale di portatori di handicap o da gravi infortuni.

I metodi della Dott.ssa Orsini sono da sempre orientati alla grande integrazione e combinazione del lavoro tecnico, con quello fisico e di prevenzione agli infortuni. Una carico di programmi notevole, che trova la sua quadratura nella grande condivisione dei programmi con lo staff tecnico. Il suo lavoro di valutazione e gestione settimanale sarà fondamentale per preservare le atlete dai problemi più gravi e gestire i normali contrattempi muscolari che un’annata impegnativa e dura come l’A1 potrà creare.

Nel corso della prossima settimana sarà anche annunciato lo Staff Medico che dovrà intervenire in caso di infortuni e contrattempi muscolari. Il nuovo responsabile medico coordinerà tutta l’attività, il centro di riabilitazione e fisioterapia associato, la palestra & sala pesi ed il centro per le idoneità sportive ed analisi.

Sarò necessaria grande coordinazione e collaborazione, con l’obiettivo di tutelare la salute delle atlete ed al tempo stesso fornire loro tutti gli strumenti tecnici necessari per affrontare a testa sempre alta la nuova stagione alle porte.
Buon lavoro, Staff! Nei prossimi giorni altri nuovi inserimenti, anche sul fronte dirigenziale.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author