Serie A1 femminile: Passalacqua, ultima trasferta della regular season a Cagliari

Tre partite per conquistare uno storico primo posto nella regular season del massimo campionato di basket femminile. Si inizia domani pomeriggio in quel di Cagliari, dove le Aquile biancoverdi troveranno il Cus delle ex Micovic e Soli, nell’ultima trasferta della stagione regolare. Seguiranno i due incontri casalinghi con Venezia e Triestina, poi sarà tempo di bilanci. Un obiettivo mai come in questo momento alla portata della formazione di coach Nino Molino, che dopo la sconfitta di misura al Palacampagnola di Schio, sa di potere contare solo sui propri risultati. La comitiva ragusana parte per la Sardegna oggi alle 16,45 dall’aeroporto di Fontanarossa per andare a sfidare un Cus sicuramente rinnovato rispetto al girone d’andata, ma non per questo meno temibile, quindi farà rientro nella stessa serata di sabato, dopo la partita che avrà inizio alle ore 16,00.

A suonare la carica, dopo la prestazione di domenica scorsa con San Martino, è intanto il playmaker Debora Gonzalez, che proprio contro la squadra di coach Abignente è stata una delle migliori. “Sarà una partita molto dura – ammette l’esterna biancoverde – nella quale dovremo giocare sempre concentrate per tutti i 40 minuti. Cagliari è una squadra che non possiamo lasciare giocare come vuole. Sappiamo che sarà difficile anche perché già nel girone d’andata abbiamo lottato duramente per vincere, e sono certa che sarà così anche questa volta. Dovremo davvero mettere tutto in campo per poterci portare altri due punti a casa. Le mie ultime prestazioni? Spero davvero di continuare a giocare sui livelli con cui mi sono espressa negli ultimi incontri, ed ovviamente sto lavorando per potere crescere ancora di più e per potere dare ancora di più alle mie compagne in questo finale di stagione”.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author