Vanoli Cremona - Olimpia Milano 60-76: L'EA7 passa al PalaRadi trascinata da Guidatis e Goudelock

L’Olimpia Milano esattamente una settimana dopo il successo in SuperCoppa vince sul parquet della Vanoli Cremona

Il Primo Tempo – Ad aprire la sfida del PalaRadi è l’Olimpia con un piazzato di Micov, a cui risponde Sims per la Vanoli. Nessuna delle due squadre riesce a diventare la protagonista della gara, infatti al 5′ di gioco il punteggio dice +3 Vanoli con la bomba di Drake Diener, a cui però replica con la stessa moneta Bertans dall’angolo per la parità sull’ 11 pari. La squadra biancoblu però riesce a punire la difesa milanese e ritrova il vantaggio sul +5 grazie ad un’altra tripla, firmata  questa volta da Johnson Odom. Dopo i primi 10′ di gioco Cremona conduce sul 18-14. L’EA7 in avvio di secondo quarto ritorna in vantaggio con un mini parziale di 7-2, che costringe coach Sacchetti al primo timeout della gara. La squadra milanese non si scompone e va avanti sul 28-23 con la tripla di Goudelock, ma i cremonesi rispondono presente impattando sul 28-28. I primi 20′ si chiuduno con il punteggio di Vanoli Cremona 33 EA7 Emporio Armani Milano 36 in un primo tempo all’insegna dell’equilibrio, dove nella prima metà della gara ha prevalso Cremona,  a differenza della seconda dove Milano ha fatto sentire la propria fisicità.

Il Secondo Tempo – Nei primi minuti del terzo periodo è sempre l’equilibrio a regnare, ma Milano cambia volto e mette il turbo, volando sul +10 con la schiacciata di M’Baye, cercando di scappare in modo concreto, ma Cremona non ci sta e riesce a non affondare, accorciando sul meno quattro con l’1/2 di Martin dalla lunetta. Al 30′ Milano però conduce di otto lunghezze grazie alla “bomba” di Goudelock dopo una banale palla persa della difesa avversaria. Nell’ultimo quarto la squadra biancorossa allunga sulla doppia cifra di vantaggio provando a scappare in modo definitivo, ma Cremona ancora una volta è lì, con due conclusioni dalla lunga distanza accorcia sul 54-60. La squadra meneghina  però ritorna a giocare con la giusta attitudine in attacco e scappa sul +12 con i canestri di Micov e Bertans. Nei minuti finali è pura accademia, Milano vince la prima partita in stagione regolare. Il finale è 60-76 per la squadra di Simone Pianigiani.

Note: Parziali: (18-14,33-36,46-54)

Tabellino: Vanoli Cremona: Martin 3, Gazzotti 0, Diener T 0, Ricci 2, Ruzzier 6, Portannese 5, Sims 18, Diener D. 7, Johnson Odom 9, Milbourne 10 All. Sacchetti

Olimpia Milano: Goudelock 16, Micov 13, Pascolo ne, Fontecchio ne, Cinciarini 2, Cusin 4, Abass 0, M’Baye 3, Theodore 6, Jefferson 0, Bertans 15, Gudaitis 17 All. Pianigiani

Foto : Lega Basket

Commenta
(Visited 391 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.