Serie A2 femminile: Sanga Milano, ufficiale l'arrivo di Contestabile

Novità importante di mercato per Il Ponte Casa d’Aste, ad arricchire il roster delle Orange arriva Antonella Contestabile. Classe 1987, per 186cm, Contestabile è una lunga dal pedigree importante, ha vestito le maglie di Broni in questa stagione e di La Spezia in serie A1. Andrà ad affiancare Alessandra Calastri, completando il reparto in area colorata dopo la partenza di Dunja Vujovic. Un tassello fondamentale non solo per questa stagione ma anche per i possibili programmi futuri del Sanga come conferma coach Franz Pinotti:” Siamo molto contenti di avere con noi Antonella Contestabile, giocatrice giovane ma già con grande esperienza di Serie A. Ci sta già dando una mano importante negli allenamenti settimanali e sarà un’addizione altrettanto fondamentale durante le partite rimanenti della seconda fase di campionato. Un tassello che completa il nostro roster ma che mi piacerebbe considerare anche una scelta pensando in proiezione futura. Il gruppo di quest’anno mi piace moltissimo e vorrei poter proseguire questo splendido lavoro con le nostre fantastiche ragazze anche il prossimo anno. Credo che con pochissimi ritocchi potremmo continuare questo progetto in modo proficuo, la scelta di Contestabile va proprio in questa direzione sperando di averla con noi anche per la prossima stagione”. Entusiasmo e voglia di tornare subito a giocare anche per l’ex Broni accolta con grande calore da tutto il gruppo delle Orange:” Sono davvero contenta di poter ricominciare a giocare e ringrazio davvero il Sanga per questa opportunità. Mi sono trovata subito in sintonia con il gruppo, le ragazze sono state stupende regalandomi una calorosa accoglienza. Si divertono in campo ed hanno una bella intesa anche fuori dal parquet, osservandole sia in allenamento che la scorsa domenica in partita contro Alghero si nota la voglia di aiutarsi in ogni situazione tecnica e di creare un’eccellente spirito di squadra, fattori che mi hanno aiutato a compiere la mia scelta. Sintonia anche con i programmi della società, vorrei poter programmare in serenità il mio futuro e mi piace pensare di poter dare una mano a far crescere questo gruppo ancora di più in proiezione futura anche per la prossima stagione”.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author