Serie A2 gir.C femminile: la MCS Ariano Irpino espugna Broni

La Mcs c’è e non ha intenzione di fare da comparsa nella poule promozione. A Broni è arrivato un successo convincente al cospetto di una formazione fortemente motivata come testimonia anche l’ultimo innesto arrivato a poche ore dal match: quello di Vujovic. Ariano Irpino, come spesso è accaduto in questa stagione, ha saputo reagire immediatamente alla battuta d’arresto. La sconfitta di domenica scorsa contro Villafranca è stata cancellata con una prova di collettivo importante soprattutto nella propria retroguardia. In attacco il talento delle singole, l’abilità in transizione e la ritrovata vena da oltre l’arco (7/17 complessivo, una costante nelle ultime uscite) hanno regalato una serata indimenticabile. Gara condotta dal primo all’ultimo minuto suggellata dalla tripla di Narviciute allo scadere.

LA GARA – Senza Albanese e De Michele, rimaste sotto le coperte a causa di malanni di stagione, le rossoblù lanciano segnali bellicosi fin dall’avvio. Maggi e Dominguez, in uscita dalla panca, danno un contributo sostanzioso al primo allungo 7-15 al 10’. Ariano riesce a scollinare anche oltre le dieci lunghezze di vantaggio (9-22 al 13’). Broni soffre la reattività delle irpine e non è lucida al tiro, sia dall’arco che dalla lunetta. Vargiu e Narviciute fanno volare le ospiti (23-36 al 20’). Nella ripresa arriva la reazione delle padrone di casa sostenute da Georgieva. Le pavesi trovano le giuste contromisure all’attacco ospite. Ariano trova solo i canestri di Chesta, Maggi e Madonna (37-46 al 30’). Mancinelli commette in attacco la quinta penalità e sul fronte opposto le pavesi piazzano due triple consecutive con De Pretto e Borghi che illudono le pavesi (47-48 al 35’). Ariano arma l’artiglieria pesante: Madonna, Maggi e Chesta (3/6 da tre per l’argentina) armano la mano e spaccano definitivamente la gara. La tripla di Narviciute è il suggello per una gara che rilancia la Mcs alla vigilia di un’altra lunga settimana. Sabato prossimo altra trasferta. Si farà visita alla Bonfiglioli Ferrara capolista insieme a Sesto San Giovanni.

OMC BRONI – MCS ARIANO IRPINO: 50-66

Omc Broni: Georgieva 10, Fanaletti n.e., Accini 6, Pavia 3, Borghi 6, Corradini 1, De Pretto 12, Vujovic 4, Bonvecchio, Bona 8. Coach: Sacchi.

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 11, Santabarbara 6, Madonna 9, Vargiu 5, Chesta 15, Maggi 7, Dominguez 5, Cifaldi n.e., Mancinelli 8, De Luca. Coach: Ferazzoli.

Arbitri: Soriano di Legnago (VR), Chiodi di Teolo (PD)

Parziali: (7-15); (23-36); (37-46)

RISULTATI 02^ GIORNATA (SERIE A2 – Poule Promozione, Girone E): Broni – Ariano Irpino: 50-66; Bologna – Sesto S.Giovanni: 57-64; Villafranca VR – Ferrara: 66-71.

CLASSIFICA: Paddy Power S.S. Giovanni, PFF Group Ferrara 4; Mcs Ariano Irpino, Alpo Villafranca di Verona 2; Meccanica Nova Bologna, OMC Broni 0

PROSSIMO TURNO (03^ GIORNATA): Broni – Bologna (15/02 ore 18); Sesto S.Giovanni – Villafranca VR (14/02 ore 20.30); Ferrara – Ariano Irpino (14/02 ore 20.30).

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author