Serie A2 gir.C femminile: Mcs nella morsa di Villafranca

Non basta una gara di grande impegno alla Mcs per brindare con un successo all’esordio in poule promozione. Le ragazze di coach Ferazzoli cedono ad una Ecodent Alpo in serata di grazia (58% al tiro da due e nove triple) che ha legittimato il successo con una condotta di gara più attenta. Ariano ha ritrovato una Tay Madonna super (23 punti) supportata da Elisa Mancinelli. Sotto canestro Narviciute è partita bene, mentre Chesta è uscita fuori alla distanza con una prestazione di grande intelligenza cestistica. Villafranca ha però dimostrato di avere una marcia in più rispetto alle irpine che hanno saggiato il salto di qualità della seconda fase ed hanno confermato qualche difficoltà in fase difensiva. Ci sarà da lavorare per riprendere la marcia in vista delle prossime due trasferte consecutive a Broni e Ferrara.

LA GARA – La partenza di Ariano è da incorniciare: intensità difensiva che frutta almeno tre recuperi in pochi minuti e le conseguenti transizioni in cui si esaltano Maggi e Mancinelli. Gli ultimi quattro minuti della prima frazione sono tutti di marca ospite. Rossi e le altre esterne di coach Soave puniscono sistematicamente, finalizzando come meglio non potrebbero una manovra apprezzabile: una tripla di Rossi firma il primo vantaggio ospite (20-21 al 10’). Ancora Rossi e Zanella firmano un parziale di 8-2 in apertura di secondo quarto. Un tripla di Fumagalli vale il massimo vantaggio ospite (28-36 al 16’). La storia si ribalta rispetto al primo quarto. E’ la difesa a zona due-tre delle padrone di casa e le conseguenti palle perse della Ecodent a propiziare un break di 12-2 in favore delle rossoblù con cui si chiude il primo tempo (40-38 al 20’). Nel secondo tempo le veronesi mettono la freccia con Fumagalli e l’ottima Giulia Monica. Ariano fatica e si tiene aggrappata al match grazie all’apporto di Madonna e Chesta. Serve a poco perché Monica e Zanella allungano in chiusura di frazione (56-64 al 30’) ancora con due triple. L’ultimo sussulto per la Mcs arriva in avvio di ultima frazione: una tripla di Chesta completa un parziale di 7-0 (63-64 al 32’). Coach Soave trova immediatamente le contromisure alla zona avversaria: Monica e Rossi spaccano il match dalla lunga distanza (64-72 al 35’) . Sul -10 un sussulto di Maggi e Chesta serve solo a ridurre il gap. E’ Zanella con la nona tripla della serata per le ospiti a porre il sigillo definitivo.

MCS ARIANO IRPINO – ECODENT VILLAFRANCA: 73-81

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 11, Santabarbara, Madonna 23, Vargiu n.e., Albanese, Chesta 16, Maggi 13, Dominguez, Cifaldi n.e., De Michele n.e., Mancinelli 10, De Luca n.e.. Coach: Ferazzoli. Ass.: Calandrelli

Ecodent Villafranca di Verona: Toffali n.e., Borsetto 7, Rossi 15, Ruffo 2, Zanella 12, Bottazzi, Pavanello n.e., Zanardelli 5, Fumagalli 12, Terenzi 8, Monica 20. Coach: Soave.

Arbitri: Guarino di Campobasso, D’Errico di Pulsano (TA)

Parziali: (20-21); (40-38); (56-64)

RISULTATI 18^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): Ariano Irpino – Villafranca VR: 73-81; Ferrara – Bologna: 59-53; Sesto S.Giovanni – Broni: 79-60.

CLASSIFICA (finale): Paddy Power S.S. Giovanni, Alpo Villafranca di Verona, PFF Group Ferrara 2; Meccanica Nova Bologna, Mcs Ariano Irpino, OMC Broni 0.

PROSSIMO TURNO (2^ GIORNATA): Broni – Ariano Irpino (08/02 ore 18.30); Bologna – Sesto S.Giovanni (07/02 ore 21); Villafranca VR – Ferrara (07/02 ore 20.30).

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author