Serie A2 Gold: Alberto Martelossi è il nuovo coach della Pallacanestro Mantovana

La Pallacanestro Mantovana comunica di aver trovato l’accordo biennale, per le stagioni 2015/16 e 2016/17, con coach Alberto Martelossi.
Nella giornata odierna l’allenatore ha incontrato i dirigenti degli Stings Adriano Negri e Silvia Belelli ed il nuovo DS Gabriele Casalvieri.
Nato a Udine nell’aprile del 1966, ha alle spalle già una carriera in molte piazze importanti.
I suoi inizi sono nel settore giovanile del Basket Club Udine nel 1984 e dopo cinque anni approda a Desio, dove rimarrà per nove stagioni. A Desio prima copre il ruolo di allenatore nel settore giovanile, poi assistente in prima squadra dove lavorando con professionisti del calibro di Dan Peterson e Sergio Scariolo. Nella stagione 1996/97 è capo allenatore a Desio in B d’Eccellenza (dove sfiora la promozione) e viene confermato anche nella stagione successiva.
Nel 1998/99 è alla Nuova Pallacanestro Udinese, sempre in B, mentre nella stagione successiva inizia una lunga avventura a Pavia (dal 1999 al 2004). Nella città lombarda disputa due anni di B d’Eccellenza, con la promozione nel 2000/01, e tre anni di Legadue, dove raggiunge sempre i play off.
La stagione 2004/05 è a Roseto in A1, dove nella prima annata è assistente di Spahija, mentre in quella successiva è capo allenatore.
Negli anni successivi matura altre esperienze nel campionato di Legadue con Pavia (2006/07), Imola (2007/08) e Barcellona Pozzo di Gotto (2009) dove arriva in stagione in corso e raggiunge i playoff di A Dilettanti.
Nella stagione 2010/11 affronta la prima esperienza sulla panchina di Ferrara (allora Basket Club) in Legadue dove conquista una tranquilla salvezza.
Nelle ultime stagioni allena formazioni territorialmente molto vicine a Mantova, nel 2011/12 è a Verona mentre nelle successive due stagioni è alla guida di Brescia (dal 2012 al 2014), dove nella primavera del 2013 approda alle finali play off per conquistare la Serie A.
Nella stagione da poco conclusa è subentrato nel dicembre 2014 sulla panchina di Ferrara dove, con un grande girone di ritorno, ha conquistato il secondo posto in classifica in A2 Silver e l’accesso ai playoff.
Queste le parole rilasciateci da coach Martelossi: “Sono felice di aver incrociato la mia strada con una piazza con grande entusiasmo ed in grande crescita come la Pallacanestro Mantovana. Il primo impatto ha confermato tutto ciò e tutto questo mi da ancora più forza per spendere ancora più energie per rafforzare un progetto già vincente. Il mio contributo sarà solamente una goccia ma tutto ciò che potranno dare giocatori, dirigenti, sostenitori e stampa sarà il vero carburante di una stagione che deve già profilarsi sin da ora stimolante.”

La Società Pallacanestro Mantovana ringrazia coach Alberto Morea per la professionalità, la serietà e l’impregno profuso per gli Stings nelle due stagioni disputate sulla panchina biancorossa ed augura al coach le migliori fortune per il prosieguo della propria carriera professionale.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author