Serie A2 Gold: Barcellona vince la battaglia del Forum, Biella ko

Dopo la matematica conquista dei play-off per l’Angelico Biella arriva una sconfitta forse inaspettata sul parquet del Biella Forum che vede uscire vittoriosa la squadra siciliana dell’Orange Moon Barcellona al termine di una partita combattuta, con un primo break rossoblu annullato dagli ospiti che hanno poi costretto Biella a rincorrere per la seconda metà di gara. Completata la rimonta e tornati avanti 70-69 i ragazzi di Corbani non hanno saputo mantenere l’inerzia della gara, decisa nel finale dalla lotteria dei tiri liberi che ha premiato, meritatamente, Garri e compagni, alla prima vittoria esterna del campionato.

Primo quarto. Corbani schiera Laquintana, De Vico, Lombardi, Chillo e Raymond, coach Giovanni Perdichizzi risponde con Spizzichini, Maresca, Shepherd, Da Ros e Garri. La prima parte del tempo è tutta per gli ospiti che aprono con una tripla di Spizzichini e poi proseguono, nonostante 5 punti di Chillo, fino al massimo vantaggio sul 7-14. Due triple di Laquintana rimettono la gara in equilibrio, time-out di Barcellona che però non ferma l’Angelico che va avanti sulla spinta di 5 punti consecutivi di Berti e chiude con la tripla di Infante ed il primo canestro rossoblu di Kyle Johnson a 30” dal termine.

Secondo quarto. Si riparte dal 23-18 e Berti, in campo con Laquintana e Johnson, va a segno spalle a canestro, Maresca prova a rispondere ma seguono le triple di Infante e Raymond (31-20). E’ un primo break importante, ma Barcellona resta attaccata alla gara con l’esperienza di Garri e, nonostante altri 4 punti di Johnson, risale sino al -4 con 5 punti del giovane play Marchetti. A 3’49” dalla sirena è Corbani a chiamare time-out, dopo il quale però gli attacchi si fermano un po’, sblocca De Vico a rimbalzo offensivo (37-31) poi però l’inerzia torna nelle mani degli ospiti che prima si riavvicinano con Marchetti e Da Ros, poi sorpassano con Shepherd che prima chiude in alley-oop e poi mette la tripla del 39-40 sulla sirena.

Terzo quarto. Passare dal +11 al -1 non deve essere stato indolore per l’Angelico, ma la ripresa si apre con un altro 5-2 a favore di Barcellona e con tre falli a carico dei rossoblu (2 Lombardi). E’ proprio Erik Lombardi a tenere in linea Biella con due canestri consecutivi, poi però ci vuole pazienza per aggirare la zona difensiva ospite, e solo un recupero in difesa permette a Laquintana di andare a pareggiare in sottomano (47-47). La seconda metà della frazione procede in equilibrio, almeno fino ai 5 punti consecutivi di Sheperd che rimandano avanti l’Orange Moon 53-57 ad un minuto dal termine. Infante fa 0/2 dalla lunetta, Shepherd va ancora a bersaglio ed è Berti a rimediare con un canestro in entrata, che comunque chiude la frazione sul 55-59 per Barcellona.

Ultimo quarto. Barcellona si schiera con due play (Spizzichini e Marchetti) e continua con la zona. Marzaioli va a bersaglio ma Fiorito risponde con una tripla dall’angolo, e puntuale arriva anche la risposta al canestro di Raymond. Sul 59-64 Marchetti va in lunetta con tre liberi e li converte tutti, siglando il nuovo massimo vantaggio ospite. Mancano però ancora più di sette minuti alla fine e la rimonta Angelico comincia da un 2+1 di Infante, poi Raymond recupera un altro punto con una tripla e Lombardi conquista e converte un rimbalzo offensivo nel 67-69 a 5’33” dall’ultima sirena. Perdichizzi chiama time-out, ma Barcellona perde palla per un fallo tecnico a Garri che però non viene sfruttato da Raymond dalla lunetta. Dopo tre possessi senza esito, Laquintana recupera palla e va a bersaglio in contropiede, aggiungendo il libero per il fallo subito in entrata. L’Angelico torna avanti, ma l’ex Luca Garri risponde con due liberi, seguiti da un canestro in entrata di Shepherd e da un ½ di Garri. Time-out di Corbani, dopo tanti errori da fuori Raymond va a canestro da sotto ma sul 72-74 a 31” dalla sirena c’è di nuovo Garri in lunetta, e l’ex stavolta non sbaglia. A 17” Raymond trova la tripla del nuovo -1, poi si riprende con una rimessa da metà campo per Barcellona, obbligato il fallo su Garri che però sbaglia il primo dei due liberi. Rimessa a parti invertite con 15” da giocare, Barcellona sembra non voler fare fallo ma a meno di 5 secondi manda Raymond in lunetta. Anche il numero 15 rossoblu sbaglia il primo libero e segna il secondo, costringendo i rossoblu al fallo su Maresca. La guardia di Barcellona converte entrambi i liberi ed il tempo per l’ultimo tentativo da tre è davvero troppo poco. Finisce con la vittoria dell’Orange Moon per 76-79.

Angelico Biella-Orange Moon Barcellona 76-79

Parziali: 23-18, 39-40, 55-59.

Angelico Biella: Johnson 6, Chillo 9, Laquintana 11, Infante 9, Lombardi 8, Berti 9, Raymond 20, De Vico 2, Danna, Marzaioli 2. All.: Corbani.

Orange Moon Barcellona: Varotta ne, Marchetti 13, Spizzichini 10, Fiorito 3, Maresca 8, Leonzio ne, Shepherd 19, Garri 18, Pettineo ne, Da Ros 8. All.: Perdichizzi.

Arbitri: Ursi, Bianchini, Bongiorni.

Spettatori: 2842.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author