Serie A2 Gold: Biella, sconfitta in gara-1 contro Casale

Il primo atto del quarto di finale Playoff tra Novipiù Casale e Angelico Biella va in archivio con la vittoria della formazione monferrina sul parquet del PalaFerraris 71-60. Un match combattuto, spesso bloccato, equilibrato nello score nei primi 20′ di gioco e deciso solo nel secondo tempo: nella ripresa la Novipiù scatta in fuga dal 35 pari e tocca il +14, Biella rientra fino al -4 ma negli ultimi 4′ di gioco subisce un nuovo break dai rossoblu di casa, questa volta fatale ai fini del risultato. La Junior si porta così avanti nella serie (1-0): le attenzioni si spostano adesso su gara2 in programma a Casale lunedì sera.

Primo quarto. Alla palla a due i padroni di casa schierano un quintetto composto da Tommasini, Natali, Martinoni, Fall e Marshall; l’Angelico scende in campo con Johnson, Chillo, Laquintana, Lombardi e De Vico. Dopo due minuti di possessi a retine inviolate, Laquintana smuove dall’arco e porta al comando i biellesi. Casale si fa subito sotto con un break di 4 punti, ma lo stesso Laquintana concede il bis dall’arco per il 4-6, poi annullato da un missile di Marshall. La Novipiù tenta quindi la fuga, i lanieri si tengono in scia, trovano il contatto sul 9 pari (Chillo) e rimettono la testa avanti dal pitturato con Kyle Johnson. La concentrazione a rimbalzo regala ai rossoblu di Corbani ghiotte occasioni per allungare, ma il match è in realtà equilibrato in entrambe le metà campo. A 2’32” dalla prima sirena, i monferrini scattano in contropiede e fissano il provvisorio 13-12 in schiacciata. La battaglia punto a punto si esaurisce al 10° con le squadre in panchina per la prima pausa: 19-17.

Secondo quarto. Amato da sotto il canestro e Infante dalla media aprono il periodo, poi la Novipiù prova la fuga con due triple consecutive che obbligano coach Corbani a chiamare il minuto (27-19). Tanta tattica, le squadre per alcuni possessi non riescono a sbloccarsi e ciò rende l’incontro poco spettacolare. A un passo dal 15° Laquintana infila l’anello dai 6,75, poi a 3’55” dall’intervallo Chillo griffa il -4 da posizione centrale (27-24): timeout per la formazione di casa. Martinoni realizza da due, Laquintana infila un solo libero e il match a 90” dalla seconda sirena raggiunge il 29-24. Nell’ultimo minuto Johnson conquista rimbalzo in attacco e infila dal pitturato, Lombardi riceve fallo in area, va in lunetta, fu ‘2 su 2′ e trascina Biella a una sola lunghezza di svantaggio, 29-28. E’ il punteggio definitivo di fine secondo quarto.

Terzo quarto. Biella mette la freccia con Lombardi e Casale contro-sorpassa con Marshall: il periodo prende il via sui binari della parità. Al 23° Johnson aggiunge a tabellino i suoi primi liberi: ‘2 su 2′ e Angelico a contatto, 32 pari. Con 4 liberi consecutivi Casale si mantiene a distanza, Biella è viva e attiva la modalità triple con BJ Raymond per un nuovo contatto a quota 35. I lanieri provano a migliorare le percentuali dal campo ma nel momento di maggior entusiasmo della frazione subiscono un break di 6 punti: 41-35 e timeout chiamato dalla panchina biellese. Alla ripresa l’inerzia dell’incontro prende la via di Casale: disattenzioni in attacco, tecnico alla panchina ospite e +9 per la Junior, 46-37. Prima della terza pausa lunga realizzano De Vico e Blizzard: 48-40 al 30’.

Ultimo quarto. Blizzard e Amato (di tabella) bagnano il quarto dalla lunga: Novipiù avanti di +14, 54-40. La replica biellese da oltre l’arco arriva poco dopo dalle mani di BJ Raymond, protagonista anche a rimbalzo; segue un canestro di Johnson per il provvisorio 54-45. Al rientro da un nuovo timeout chiesto da coach Corbani, Biella riduce ulteriormente il gap con lo stesso Johnson (bottino pieno in lunetta e canestro del -5). La Novipiù però non demorde e torna a spingere con un contro-break di 6 punti: 60-49, 3’19” da giocare. Biella lotta ma Casale mantiene il comando del match fino al game over: 71-60.

Lunedì Angelico e Novipiù torneranno in campo al PalaFerraris per la seconda sfida della serie: palla a due alle ore 20.45.

Novipiù Casale Monferrato-Angelico Biella 71-60

Parziali: 19-17, 29-28, 48-40.

Novipiù Casale Monferrato: E. Giovana ne, Amato 12, Tomassini 6, Natali 1, Blizzard 21, Martinoni 11, Ruiu ne, Fall 2, Samuels 4, Marshall 14. All.: Ramondino.

Angelico Biella: Johnson 11, Chillo 5, Laquintana 15, Infante 8, Lombardi 6, Berti, Calabrese ne, Raymond 10, De Vico 5, Danna, Marzaioli. All.: Corbani.

Arbitri: Materdomini, Pepponi, Terranova.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author