Serie A2 Gold: Brescia s'impone in gara-5, Trieste fuori dai play-off

Si chiude in gara-5 l’avventura della Pallacanestro Trieste 2004 nei playoff promozione di serie A2: la Centrale del Latte Brescia si impone nettamente per 69-55, comandando dal primo all’ultimo minuto la sfida decisiva di quarto di finale. Non è stata sicuramente la miglior partita della serie per i biancorossi, mai estremamente efficaci in proiezione offensiva e costretti a inseguire per quaranta minuti interi una Leonessa abile a non soffrire mai eccessivamente nell’arco dell’intero match, meritando la vittoria finale e il conseguente punto decisivo nella serie.

I padroni di casa partono alla grande, con due “bombe” di Brownlee e una di Loschi a mettere subito in difficoltà Trieste, sull’11-2 dopo due minuti. Il time-out repentino di coach Dalmasson porta a un 6-0 di parziale biancorosso, col 2+1 di Holloway e un tiro dalla lunga distanza di Tonut (11-8), ma un contro-break della Leonessa ridisegna un buon gap per Brescia, avanti sul 18-8. Il finale di quarto è positivo per i giuliani, grazie a un Holloway da due rimbalzi in attacco che si tramutano in 4 punti consecutivi. Gli ospiti rintuzzano lo svantaggio sino al -7 del primo quarto, tuttavia la schiacciata di Benevelli e la tripla di Fernandez ricacciano immediatamente Trieste in doppia cifra di gap: brutto momento per i biancorossi a inizio di secondo quarto, con tante palle perse che consentono alla Leonessa di volare sino a 18 lunghezze di vantaggio (33-15 al 15′). E’ Tonut, con un affondo a canestro in contropiede, nel provare a innestare la sveglia ai giuliani, con un ulteriore parzialino biancorosso di 4-0 per il tentativo di contenere ulteriormente il passivo. La Leonessa mantiene un buon +12 all’intervallo, ispirata dall’assist di Fernandez per il canestro sulla linea di fondo di Nelson e dalla sospensione vincente di Alibegovic (37-25).

Brescia prova a scappare via in avvio di terza frazione: sei punti consecutivi di Nelson e Fernandez danno il 43-27 della Centrale del Latte. E’ Carra a mantenere in vita i giuliani alla penultima sirena (cinque consecutivi per il capitano biancorosso, 55-43) ma è subito una “bomba” di Alibegovic a inizio ultimo quarto a bloccare il break triestino. Trieste prova un’ulteriore scossa con Tonut e ancora con Carra (59-48), ma non riesce mai concretamente a tornare a contatto degli avversari: i biancorossi arrivano sino a -10, è poi Brownlee a essere il giustiziere dei biancorossi. I suoi 5 punti al 37′ chiudono la porta a ogni recupero biancorosso, con il “garbage-time” al PalaSanFilippo nel quale l’intero pubblico presente – sia bresciano che giuliano – a tributare lo standing-ovation all’uscita anzitempo dal parquet di Marco Carra e Stefano Tonut.

Centrale Latte Brescia – Pallacanestro Trieste 2004 69-55 (22-15, 37-25, 55-43)

Centrale Latte Bs: Fernandez 13 (2/6, 3/7), Cittadini 6 (3/6, 0/1), Alibegovic 9 (3/6, 1/4), Benevelli 7 (3/6, 0/2), Loschi 9 (1/4, 2/5), Passera 0 (0/1, 0/1), Nelson 7 (1/1, 1/1), Brownlee 18 (4/6, 3/6) N.E.: Tomasello, Giammo’. All.Diana

Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 36 28+8 (Brownlee 11) – Assist: 21 (Fernandez 9)

Pall. Trieste 2004: Coronica 3 (1/1), Fossati, Tonut 12 (2/8, 2/5), Mastrangelo, Grayson 0 (0/2, 0/4), Candussi 2 (1/3), Carra 24 (7/12, 2/6), Marini, Holloway 12 (5/12, 0/2), Prandin 2 (1/3, 0/2). All.Dalmasson

Tiri Liberi: 9/14 – Rimbalzi: 35 30+5 (Holloway 12) – Assist: 8 (Grayson, Holloway 3)

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author