Serie A2 Gold: Casalpusterlengo frena la corsa di Biella

L’Angelico ferma a quattro la striscia di successi consecutivi in Campionato. I rossoblu, impegnati nel 21esimo turno di A2 Gold, escono battuti dal PalaCampus di Codogno, sconfitti di misura da Casalpusterlengo negli ultimi scampoli del match: 71-69 il risultato finale. Da sottolineare comunque una discreta prova collettiva, per un gruppo che anche questa sera ha mostrato carattere in più di un’occasione.

Primo quarto. Alla palla a due i padroni di casa si schierano con Saccaggi, Poletti, Ricci, Young e Sant Roos; l’Angelico scende in campo con Chillo, Laquintana, Lombardi, Raymond e Voskuil. Casalpusterlengo decolla con cinque punti firmati dalla coppia Sant Roos-Ricci, Biella smuove dal pitturato con Chillo e subisce altri quattro punti dal quintetto di coach Zanchi (Young protagonista, 9-2). Laquintana dall’arco e a seguire Infante riducono il gap, Poletti porta dalla sua un canestro più supplementare e Raymond timbra il 9-12 per i rossoblu. Nella seconda metà del periodo gli uomini di Corbani sfruttano al meglio l’asse Berti-Infante, agganciano gli avversari (14-14; Berti dalla lunga e Lombardi in contropiede) e mettono la freccia (Raymond dall’arco). Chiudono la frazione Poletti da sotto e Berti da tre: 16-20 al 10′.

Secondo quarto. Vencato apre in contropiede, Raymond dall’arco risponde per il +5 (18-23). L’inerzia con il passare dei minuti gioca a favore dei padroni di casa: Casalp nei minuti finali del periodo trova il contro-sorpasso con Poletti (30-29). In casa Angelico realizzano Berti in contropiede e il capitano Luca Infante. A un passo dall’intervallo l’Assigeco allunga: 35-29 e squadre a riposo.

Terzo quarto. Young e Poletti bagnano il periodo; il mini-break di 5-0 per Casalp viene prontamente annullato da Lombardi e Voskuil (per Alan è la prima tripla della serata). Sant Ross fa bottino pieno in lunetta, Danna e Poletti infilano un solo libero a testa: 45-35. Il match avanza punto a punto, con l’Assigeco che si mantiene a +10 sui biellesi. L’ultimo canestro del quarto lo realizza Voskuil: la guardia danese riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio, 54-46.

Ultimo quarto. Minuti iniziali della frazione senza canestri; il primo centro lo realizza Voskuil dall’arco. Biella si avvicina con Raymond su assist di Laquintana; il play rossoblu si mette in mostra anche alla voce rimbalzi. La sfida si fa intensa con entrambe le squadre che danno battaglia. A 3’35” dal quarantesimo l’Angelico ritrova il contatto (60 pari) per la gioia delle centinaia di supporter rossoblu presenti sugli spalti del PalaCampus. Il finale è al cardiopalma. Biella si riporta avanti con De Vico (2/2), Casalp tiene il passo con Saccaggi e allunga con San Roos. Sul 69-69, a pochi secondi dalla sirena, Young timbra il canestro della vittoria e regala all’Assigeco i due punti: 71-69.

 

Assigeco Casalpusterlengo-Angelico Biella 71-69

Parziali: 16-20, 35-29, 54-46.

Assigeco Casalpusterlengo: Saccaggi 8, Poletti 21, Costa ne, Vencato 5, Chiumenti ne, Ricci 2, Maghet ne, Sgorbati ne, Young 13, Sant Roos 17, Donzelli, Carrizo 5. All.: Zanchi.

Angelico Biella: Chillo 2, Laquintana 6, Infante 7, Lombardi 4, Berti 8, Raymond 19, Voskuil 14, De Vico 8, Danna 1, Marzaioli. All.: Corbani.

Arbitri: Ciano, Marton, Pecorella.

Spettatori: 1100.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author