Serie A2 Gold: Centrale del Latte Brescia, anche gara-4 è amara. Trieste vince e pareggia la serie

Avrebbe dovuto essere la gara del riscatto, dopo l’occasione gettata al vento venerdì. Invece la Centrale del Latte Brescia sbatte ancora una volta contro il muro biancorosso del PalaRubini di Trieste, va ko 79-73 in gara 4 e sarà costretta a giocarsi l’accesso alle semifinali di A2 Gold nella decisiva gara 5 di mercoledì sera al Pala San Filippo (ore 20.45). Miglior marcatore per la Leonessa Justin Brownlee, autore di 15 punti.

Coach Diana cambia le carte rispetto a Gara 3 e scende in campo con il quintetto “titolare”, composto da Fernandez, Nelson, Loschi, Bronwlee e Cittadini mentre coach Dalmasson si affida ai soliti Grayson, Carra, Tonut, Holloway e Candussi.

Brescia trova immediatamente il canestro con Nelson, che direttamente dalla palla a due va a depositare in layup. Trieste risponde con Holloway ma Brescia in attacco è fluida e dal pick ’n roll giocato sull’asse Fernandez-Cittadini costruisce ottime soluzioni. Brownlee fa 2/2 da oltre l’arco e alla metà del primo periodo è avanti 6-11 ma con un parziale di 6-0 i padroni di casa trovano il primo vantaggio del match. La risposta di Brescia arriva con un back to back da tre punti firmato Federico Loschi e Mirza Alibegovic che griffano il 14-17, prima del 2/2 di Carra che chiude il primo tempo sul 16-17 per la Centrale. Nel secondo quarto Brescia non trova più il canestro e nei 4’ di siccità i padroni di casa costruiscono il parziale di 10-0 con Tonut e Carra, che si rivelerà decisivo per le sorti del match. La Centrale torna a segnare con un fallo e canestro di Nelson e la Centrale torna a -4, ma è un fuoco di paglia, perchè i ragazzi di coach Dalmasson sull’onda di un travolgente PalaTrieste si porta prima a +7 e poi a +10, sul quale si chiude con una tripla di Grayson il primo tempo (34-44).

In apertura di secondo tempo Brescia prova a riportarsi sotto e a ribaltare il match come Trieste fece in Gara 3, ma ai ragazzi di Diana manca la scintilla giusta che possa riaccendere gli animi della Centrale: Trieste rimane sempre in doppia cifra di vantaggio e con Tonut e Holloway arriva addirittura al +16 con il quale si chiude il terzo periodo di gioco. Nel quarto periodo Trieste continua nella sua marcia inarrestabile ed è solo nel “garbage time” che i ragazzi di coach Diana accorciano le distanze, portandosi a -6 sul 73-67 a 2’ dal termine, ricacciati poi indietro da una tripla di Holloway. Gara 4 va agli archivi con il punteggio di 79-73 per Trieste e la Leonessa, per evitare l’eliminazione, dovrà giocarsi tutto in Gara 5, mercoledì alle 20.45 al SanFilippo.

Pallacanestro Trieste 79

Centrale del Latte Brescia 73 

Parziali: 16-17; 28-17 (44-34); 21-13 (65-47); 14-26 (79-73)

Arbitri: Boninsegna, Caforio, Marton

Pallacanestro Trieste: Coronica 2, Fossati ne, Norbedo ne, Tonut 21, Ferraro ne, Mastrangelo, Grayson 9, Candussi 11, Carra 16, Marini 4, Holloway 18, Prandin 9. All. Dalmasson

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 2, Cittadini 14, Alibegovic 6, Benevelli 3, Loschi 9, Passera 11, Tomasello, Nelson 13, Giammò ne, Brownlee 15. All. Diana

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author