Serie A2 Gold: Junior Casale, Cerutti: "Felice per la netta vittoria e per la bellissima prestazione"

Le parole del Presidente d’Onore dopo la qualificazione alle semifinali Playoff

“Sono atterrato ieri notte a Singapore ed accendendo il cellulare  ho trovato il messaggio di mio figlio Luigi che mi annunciava che la partita era appena finita con la nostra vittoria.

Dopo aver poi parlato con lui ed ascoltato il commento anche del nostro allenatore Ramondino e di Marco Martellli, sono ancora più felice per la netta vittoria e per la bellissima prestazione dei nostri giocatori che l​’ha​​ determinata.

La squadra di Biella, sul campo, nelle quattro partite è stata un avversario tosto, capace, duro​,​ che ha esaltato ancor di più la nostra superiorità​, ​chiara in tutte le ​gare. Sono orgoglioso dei nostri giocatori e del loro allenatore​, ​che hanno interpretato le gare come era necessario per vincerle; era un derby giocato in un play-off contro chi si ritiene, giustamente per ciò che ha fatto in questi ultimi 15 anni, la regina del basket piemontese​,​ e che soffriva molto​,​ e lo si capiva benissimo, di abbandonare per quest’anno lo scettro, innanzitutto con Casale, fresca realtà cestistica con i suoi soli ​59​ anni di vita sportiva.

Spiace solamente per le inutili, inesatte e fuori luogo polemiche innescate dopo gara 2​, ​con sgarbati riferimenti a fotografie che dimostrano solo che​, ​come in ogni palazzetto del mondo, anche i “poveri” dirigenti possono fare il tifo! Non ho risposto comunque a quelle scortesi parole e non lo faccio neppure ora. A Massimo Angelico​,​ e specificatamente a lui, che rispetto e stimo molto​, ​sia come imprenditore che come dirigente sportivo, l’augurio di tante prossime leali battaglie nei reciproci palazzetti​, ​condite da tanta passione, sane arrabbiature e di ovvio vivace tifo per i propri colori”.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author