Serie A2 Gold: Napoli sfiora l'impresa, Agrigento vince al "PalaBarbuto"

Non basta il cuore alla Givova Flor do Cafè Napoli che cede solo nel finale al PalaBarbuto 61-69 alla Moncada Agrigento. Sfiora l’impresa la squadra di coach Marco Calvani che, nonostante i soli sei uomini in rotazione, è restata in partita fino alla fine contro l’ottima squadra di coach Ciani. Top scorer David Brkic con 24 punti. In doppia cifra anche Marco Allegretti con 13 punti.

Per Napoli in quintetto ci sono Traini, Malaventura, Ganeto, Allegretti e Brkic. Partenza sprint per la Givova Flor do Cafè che dopo 2′ è avanti 7-0. La risposta degli ospiti non tarda ad arrivare con Evangelisti e compagni che si riportano sotto di due lunghezze (9-7) al 5′. Piazza e Williams firmano il parziale che regala, nel finale di quarto, il vantaggio ai siciliani per 18-20. In avvio di secondo quarto la squadra di coach Ciani approfitta della stanchezza degli azzurri ed allunga sul 31-42. Brkic accorcia lo svantaggio sul finire di tempo (36-44) ma è nella terza ripresa che la Givova Flor do Cafè trova la forza, e i canestri, per rimettere in piedi il match. Brkic è scatenato e riporta Napoli sotto di due lunghezze (44-46) ma è con il gioco da tre punti di Marco Allegretti al 27′ che i ragazzi di coach Calvani si riportano in vantaggio per 50-48. Agrigento si riporta avanti e con i liberi di Udom e Piazza allunga sul 57-61 al 38′. Napoli è imprecisa dalla lunetta ed il ferro sputa il canestro del possibile -2 di Andrea Traini. Dall’altra parte Saccaggi infila la tripla del 59-64 che chiude la partita. Vano il tentativo di rimonta finale.

Dichiarazione coach Marco Calvani: “Sono orgoglioso della prestazione dei giocatori che sono rimasti e per il modo in cui hanno affrontato la gara. Non abbiamo svolto neanche un allenamento nel corso di tutta la settimana ma siamo comunque riusciti a trovare le motivazioni giuste, e penso che l’abbia capito anche il pubblico. Non mi è capitato tante volte nella mia carriera di vedere un pubblico che a fine partita si alza in piedi ed applaude per qualche minuto una squadra che esce sconfitta. La squadra ha dimostrato di essere viva, non è morta. Possiamo ancora risalire la classifica. Questa squadra ha dimostrato che ancora  tutto è possibile”.

Givova Flor do Cafè Napoli Basket – Moncada Agrigento 61-69 (18-20, 36-44, 51-50)

Napoli: Malaventura 6, Bianco ne, Allegretti 13, Sabbatino 3, Traballesi ne, Esposito ne, Testa ne, Ganeto 8,
Traini 7, Brkic 24; All.: Calvani M.
Agrigento: Vai, Evangelisti 8, Williams 15, Chiarastella 3, De Laurentiis, Saccaggi 15, Piazza 12, Udom 8, Portannese ne, Dudzniski 8; All.: Ciani F.
Note – Tiri Liberi: Napoli 10/18 ; Agrigento 12/15
Usciti per falli: Williams e Udom.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author