Serie A2 Gold: Novipiù raggiunta e superata da Brescia

La Junior gioca un primo tempo al limite della perfezione, arrivando all’intervallo lungo in vantaggio 55-38, dopo esser stata avanti anche di 19 di lunghezze, grazie ad una grande fluidità di gioco che ha permesso di segnare ben 8 canestri da 3 punti su 9 tentativi. Brescia però, rientra forte sul parquet, rimontando e superando i rossoblù.

LA PARTITA – Break dei ragazzi di coach Ramondino che aprono la gara con un perentorio 7-0 che dà il là agli attacchi rossoblù. Tomassini segna a ripetizione (10 punti per lui nella sola prima frazione), e Junior avanti 32-23 alla prima sirena. Anche nel secondo quarto prosegue la grande vena offensiva della Novipiù, brava a servire la coppia di lunghi Martinoni-Samuels, efficace sia in fase realizzativa che di costruzione, trovando sempre l’uomo libero sul perimetro. Primo tempo che si chiude con Casale avanti di 17 punti (55-38). Al rientro sul parquet, la Centrale è una furia e nei primi 5’ di frazione confeziona un parziale record di 17-5: i canestri dalla lunga di Brownlee, Loschi e Benevelli riaprono il match. Casale resta avanti 60-55, ma l’inerzia è tutta per i padroni di casa e solo la tripla sulla sirena realizzata da Amato tiene avanti i rossoblù (67-66 a fine terzo periodo). Sei punti consecutivi di Benevelli in apertura di ultima frazione ed il canestro di Alibegovic confezionano il break di 8-0 con cui Brescia vola sul +7, prima che la tripla di Tomassini riavvicini Casale al 74-70, a 6’ dal termine dell’incontro. Il 3+1 di Blizzard riporta momentaneamente la Novipiù al pareggio ma un 5-0 fulmineo dei padroni di casa ridà a Brescia il definitivo vantaggio. La Centrale del Latte vince 85-77.

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA-NOVIPIU’ CASALE 85-77 (23-32, 38-55, 66-67)
CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Fernandez, Cittadini 17, Bettelli ne, Alibegovic 3, Assoni ne, Benevelli 12, Loschi 4, Passera 9, Tomasello ne, Nelson 20, Giammò ne, Brownlee 20 All. Diana
NOVIPIU’ CASALE: Giovara ne, Amato 10, Tomassini 16, Natali 7, Blizzard 10, Martinoni 12, Ruiu ne, Fall 7, Valentini ne, Samuels 8, Marshall 7 All. Ramondino

RAMONDINO: “FATTA TROPPA FATICA NEL SECONDO TEMPO” – “Nel secondo tempo abbiamo fatto fatica, loro sono partiti subito forte, nel terzo quarto, con le tre triple di Brownlee ed un buon jumper di Passera. Noi dovevamo prendere fiducia dall’aver chiuso il terzo quarto avanti di un punto, con la tripla di Amato, e giocare un ultimo periodo più duro. Usciamo, da un lato con la consapevolezza di poter giocare con chiunque, dall’altro con la medesima consapevolezza di dover imparare a giocare contro l’aggressività degli avversari. Il nostro impatto nel terzo quarto ci ha sconsigliato l’utilizzo della zona, che aveva ben funzionato nel primo tempo, per il timore di concedere ulteriori canestri dalla lunga a Brescia”.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author