Serie A2 Gold: Trieste sbanca Agrigento e torna in corsa play-off

Vittoria di platino per la Pallacanestro Trieste 2004 sul parquet del “PalaEmpedocle” di Agrigento: i biancorossi si impongono al fotofinish per 87-89 sulla Moncada, in una gara dove i giuliani hanno rincorso per lunghi tratti la compagine allenata da Franco Ciani, riuscendo nel finale di gara a sorpassare i siciliani e a mantenere un vantaggio minimo sino alla sirena conclusiva. Grazie ai due punti conquistati quest’oggi, Trieste raggiunge proprio Agrigento al settimo posto in classifica di A2 Gold, andando inoltre sul 2-0 negli scontri diretti contro la stessa.

Non è una buona partenza di gara, quella che vede protagonisti i biancorossi: la Moncada opera un allungo già nei primi cento secondi di match, con lo 10-0 targato Evangelisti e Williams che costringe coach Eugenio Dalmasson a un repentino minuto di sospensione. La risposta biancorossa arriva immediatamente dopo grazie a Tonut: i suoi punti, uniti a una tripla di Grayson, riavvicinano sensibilmente i biancorossi al 5′ (15-13), ma Agrigento è abile a salire nuovamente sugli scudi, trovando grande fluidità offensiva e una buona mano nel tiro dalla distanza. La Moncada chiude sul +11 il primo quarto, soffrendo successivamente la fisicità di Holloway sotto canestro ma trovando conclusioni vincenti con Piazza ed Evangelisti (40-28 al 15′): break e contro-break si alternano quindi sino all’intervallo lungo, con Agrigento ad abbozzare la fuga ma Trieste concentrata nell’arrivare allo svantaggio minimo con Grayson (tripla del -2), poco prima della realizzazione di Williams sul lato agrigentino. E’ 49-45 a metà gara.

I padroni di casa tentano di allontanare gli ospiti nel punteggio in apertura di terzo quarto: è nuovamente Evangelisti, con cinque punti consecutivi, a innestare un nuovo parziale positivo per la Moncada (56-45). Tonut riavvicina nuovamente Trieste, permettendo ai biancorossi di ritrovare la scia avversaria sul 63-59: nonostante una conclusione dalla lunga distanza di Chiarastella, è Coronica a essere il protagonista nel finale di frazione con due canestri di fila, per il -4 biancorosso che si concretizza al 30′ sul 66-62. I dieci minuti finali sono da cardiopalma, con i giuliani che stringono dapprima i denti non permettendo ulteriori allunghi ad Agrigento, trovando poi l’acuto vincente negli ultimi due minuti e mezzo di match. E’ il capitano Carra, con una “bomba”, a regalare il primo vantaggio esterno di tutta la partita al 38′ (78-81), Chiarastella pareggia qualche istante più tardi con un gioco da tre punti, ma da quel momento in poi i biancorossi rimarranno avanti nel punteggio sino al termine. Prima Holloway, poi Carra con due liberi regalano il +4 a Trieste, mentre la conclusione dalla lunga distanza di Candussi permette ai giuliani di arrivare sino all’83-88 degli ultimi 20”: sul fronte casalingo, Udom riapre i giochi con sei secondi ancora da giocare grazie a un tiro pesante (87-88), mentre l’1/2 di Tonut negli istanti finali della sfida è sufficiente ai biancorossi per portare a casa la vittoria, con il tentativo sulla sirena da parte di Piazza che non va a buon fine.

Moncada Energy Group AG – Pall. Trieste 2004 87-89 (28-17, 49-45, 66-62)

Moncada Energy Group AG: Vai 0 (0/1), Evangelisti 18 (4/5, 3/4), Williams 17 (4/8, 3/5), Chiarastella 14 (5/5, 1/2), De Laurentiis 6 (1/2, 1/3), Saccaggi 0 (0/1, 0/3), Piazza 13 (2/2, 2/4), James Udom 11 (3/3, 1/1), Dudzinski 8 (2/4, 0/3) N.E.: Portannese. All. Ciani

Tiri Liberi: 12/16 – Rimbalzi: 23 17+6 (Williams 9) – Assist: 16 (Piazza 8) – Cinque Falli: De Laurentiis

Pall. Trieste 2004: Coronica 5 (2/3), Tonut 21 (7/11, 2/5), Mastrangelo 2 (0/1), Grayson 8 (1/2, 2/5), Candussi 12 (2/3, 1/2), Carra 12 (2/4, 2/3), Marini 5 (1/1, 1/1), Holloway 16 (7/12), Prandin 8 (4/5) N.E.: Fossati. All.Dalmasson

Tiri Liberi: 13/19 – Rimbalzi: 21 13+8 (Holloway 8) – Assist: 7 (Grayson 4)

Parziali: 28-17, 21-28, 17-17, 21-27

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author