Serie A2 Gold: Trieste, sconfitta in gara-1 contro Brescia

Gara-1 va in archivio in favore della Centrale del Latte Brescia: 86-78 e relativo 1-0 nella serie di quarti di finale playoff  per la Leonessa, contro una Pallacanestro Trieste 2004 che con orgoglio ha saputo comunque tener testa ai padroni di casa sino a una manciata di minuti dalla sirena finale.

Partenza di sfida in equilibrio tra le due formazioni: Brescia ha subito in Brownlee e Cittadini due riferimenti eccellenti in attacco, mentre Trieste trova punti importanti con Grayson e Candussi. E’ 12-10 al 5′, ma un break quasi interamente costruito da Brownlee con quattro triple (l’americano chiuderà a quota 16 punti già nei primi dieci minuti di match) regala un discreto vantaggio ai padroni di casa, avanti anche di dieci punti nel corso della frazione iniziale. Sul lato biancorosso è Holloway a cercare di mantenere in scia la compagine triestina, che chiude sul -7 sulla prima sirena con l’appoggio al vetro del capitano Carra (27-20). La “bomba” di Loschi e un paio di buone difese confezionate dalla squadra di casa riallontanano Trieste nel punteggio nel secondo quarto (34-24 al 13′): è Brescia a fare il ritmo in questa fase di gara, con i biancorossi che non riescono a chiudere in maniera adeguata gli attacchi della Leonessa, abile a rimanere in doppia cifra di gap sino al 19′. E’ in tale ambito che il break di 5-0 targato Tonut e Grayson consente agli ospiti di dimezzare in pochi istanti lo svantaggio sino al 45-40, con Passera a dare poi il +7 a metà gara per la Centrale del Latte.

Riparte di slancio Trieste nel terzo quarto, con il piazzato di Candussi e il 2+1 di Holloway (-2 sul 47-45). Brownlee torna a mettersi in proprio realizzando quattro punti consecutivi, ma un ulteriore canestro buono e fallo subìto da Tonut rimette le cose a posto per i biancorossi, in ritardo prima di tre lunghezze (55-52) poi a meno uno sul 55-54. La risposta della Leonessa è però dietro l’angolo: Brescia lavora bene in pitturato e piazza un contro-break complessivo di 14-0, approfittando anche del 4° fallo sanzionato a Candussi. Con Brownlee a segnare da tre in transizione, la Centrale del Latte torna prima a +10 (64-54), sino ad arrivare al 69-54 del 30′ grazie ai cinque liberi in tutto segnati da Benevelli e Passera nel finale di quarto.

Trieste ricuce parzialmente lo strappo nel giro dei primi 100” di ultima frazione: il -10 giuliano porta la firma di Mastrangelo (tripla) e Prandin (72-62). Gli stessi due biancorossi riescono a limare ulteriormente lo svantaggio, con la tripla di Grayson a delinerare un ulteriore recupero ospite a quattro minuti dal termine (77-72). Nel momento migliore dei giuliani, è però Benevelli a risolvere definitivamente la pratica per la Centrale del Latte, con i punti dell’ala a blindare gara-1 in favore di Brescia. Prossimo appuntamento martedì 5 maggio alle ore 20.45, sempre al “PalaSanFilippo”.

Centrale Latte Bs – Pall. Trieste 2004 86-78 (27-20, 47-40, 69-54)

Centrale Latte Bs: Fernandez 2 (1/2, 0/2), Cittadini 12 (5/8), Alibegovic 9 (3/7, 1/3), Benevelli 23 (6/9, 1/4), Loschi 5 (0/2, 1/4),Passera 8 (3/4), Nelson, Giammo’, Brownlee 27 (4/5, 6/8) N.E.: Bolis, Bonvicini, Tomasello. All. Diana

Tiri Liberi: 15/19 – Rimbalzi: 35 28+7 (Benevelli 10) – Assist: 20 (Fernandez 8)

Pall. Trieste 2004: Coronica 2 (1/2), Fossati, Tonut 14 (5/10, 1/5), Mastrangelo 5 (0/3, 1/1), Grayson 10 (2/7, 2/6), Candussi 10 (5/6, 0/1), Carra 5 (2/4, 0/5), Marini, Holloway 21 (9/16, 0/1), Prandin 11 (3/4, 1/1). All. Dalmasson

Tiri Liberi: 9/13 – Rimbalzi: 29 21+8 (Holloway 11) – Assist: 7 (Grayson 3) – Cinque Falli: Prandin

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author