Serie A2 Gold: Trieste vince gara-4 contro Brescia, mercoledì si decide la serie

La Pallacanestro Trieste 2004 centra l’obiettivo anche in gara-4 di quarti di finale play-off, regalandosi la “bella” a Brescia di mercoledì 13 maggio alle ore 20.45 (diretta su Sky Sport 3 HD). Il 79-73 racconta forse solo in parte il piccolo capolavoro cestistico confezionato dalla squadra di Eugenio Dalmasson, capace di crescere alla distanza nel secondo tempo e di mettere in estrema difficoltà una Centrale del Latte andata sotto anche di 18 lunghezze e arrivata a stretto contatto giuliano solo nelle battute finali della sfida.

I bresciani partono ottimamente in apertura di match, segnando buoni canestri sull’asse Nelson-Brownlee-Cittadini. Il 2-7 al 2′ diventa 5-11 al 4′, con Trieste che risponde subito dopo con l’energia dei propri lunghi: Holloway e Candussi danno infatti il +1 ai giuliani al 6′ (12-11), mentre la Leonessa arma il tiro dalla distanza (triple di Loschi e Alibegovic) chiudendo con un vantaggio minimo la prima frazione (18-17). La schiacciata in contropiede di Tonut apre un buon break biancorosso a inizio di secondo quarto: Prandin e Grayson mettono due “bombe” in rapida successione, facendo volare Trieste sul +7 (24-17 al 13′). Il time-out di coach Diana non sortisce effetto per almeno due minuti, con Brescia punita da Marini in pitturato per il +9 interno di metà frazione. La Leonessa si rifà sotto con il 2+1 di Nelson e il 2/2 di Cittadini in lunetta (28-24) ma è dal perimetro che i padroni di casa hanno una marcia in più: Prandin, Carra e Grayson regalano la doppia cifra di gap a Trieste (39-29), vantaggio mantenuto non solo alla pausa lunga (44-34 al 30′) ma anche a metà di terza frazione, con Candussi gran protagonista dei primi minuti (53-41). E’ poi Tonut a mettersi in proprio, con due triple consecutive che permettono l’allungo che risulterà essere quello decisivo: sul fronte opposto Brescia tira male dal campo, permettendo ai giuliani di incrementare il proprio bottino sino al +18 del 30′ (65-47). L’inerzia è totalmente in mani biancorosse anche per gran parte dell’ultimo quarto (bene Carra e Prandin in tale frangente), con la Centrale del Latte che trova solamente un acuto nel finale, con i punti di Passera, Nelson e Cittadini a firmare il -6 della Leonessa (73-67 al 38′). Sarà una tripla di Holloway, a un minuto e mezzo dalla sirena finale, a permettere a Trieste di mantenersi a distanza di sicurezza dagli ospiti, per un 2-2 nella serie che rimanda a mercoledì sera tutti i discorsi-qualificazione alle semifinali playoff.

Pall. Trieste 2004 – Centrale Latte Bs 79-73 (16-17, 44-34, 65-47)

Pall. Trieste 2004: Coronica 2 (1/1), Tonut 10 (2/6, 2/5), Mastrangelo 0 (0/1 da tre), Grayson 9 (0/1, 3/6), Candussi 11 (2/6, 1/5), Carra 16 (3/7, 2/8), Marini 4 (2/3), Holloway 18 (4/10, 1/1), Prandin 9 (3/6, 1/1) N.E.: Fossati, Norbedo, Ferraro. All.Dalmasson
Tiri Liberi: 15/23 – Rimbalzi: 36 20+16 (Holloway 11) – Assist: 14 (Carra 5)

Centrale Latte Bs: Fernandez 2 (1/3, 0/2), Cittadini 14 (4/8, 0/1), Alibegovic 6 (0/5, 2/4), Benevelli 3 (1/6, 0/1), Loschi 9 (0/1, 2/4), Passera 11 (1/5, 1/2), Tomasello, Nelson 13 (5/7, 0/4), Brownlee 15 (3/4, 3/5) N.E.: Giammo’. All.Diana

Tiri Liberi: 19/26 – Rimbalzi: 35 21+14 (Benevelli 10) – Assist: 13 (Fernandez, Passera 4)

Spettatori: 5800

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author