Serie A2 Silver: Fulgor Omegna, road to Treviso

Sarà una prova molto impegnativa quella che aspetta la Paffoni Fulgor Omegna, protagonista sabato sera contro la De Longhi Treviso. In avvicinamento a questa gara ci affidiamo alla sapiente analisi di coach Alessandro Magro:

“Purtroppo questa non è una settimana come quelle che l’hanno preceduta (dove siamo riusciti a lavorare con continuità e qualità) dato che siamo tornati in emergenza: Riccardo Tavernelli rimarrà fuori per un po’ dopo l’infortunio contro Legnano, in aggiunta ad acciaccati e influenzati che ci hanno costretto a lavorare a ranghi ridotti. Sappiamo che affronteremo una compagine più forte rispetto a quella affrontata a Verbania, dove il rientrante Fantinelli ha dimostrato nelle ultime uscite che può essere un fattore importante. La De Longhi avrà voglia di rivalsa dopo il passo falso di Latina, mentre noi andiamo in Veneto umili ma decisi a giocarsela. Inoltre calcheremo uno dei templi del basket italiano, che trasuda storia cestistica e sarà sicuramente emozionante. Quel che più mi dispiace è che non potremo essere al completo, però stiamo lavorando per provare a metterli in difficoltà, giocandoci le nostre cartucce e mettendo ancora più decisione e intensità in campo.”

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author