Serie A2 Silver: grande prova di carattere della Givova Scafati che batte Recanati

La Givova Scafati chiude in bellezza la sua annata sportiva con una grandissima vittoria contro il Basket Recanati che qui, in terra campana, era in cerca di punti per migliorare la sua posizione in vista dei play off. Una partita quindi, tutt’altro che facile per i ragazzi di Finelli che, negli ultimi minuti di gioco, dopo aver inseguito per quasi tutto il match gli ospiti degli ex Lauwers, Eliantonio e Gueye, sono riusciti a portare in cascina due punti importanti che la proiettano a quota 32 punti in classifica, chiudendo così il campionato all’ottavo posto. Decisivi -negli istanti finali- sono stati innanzitutto l’aggressività difensiva salita in misura considerevole e la classe su tutti di Valerio Spinelli il quale, caricandosi di responsabilità, ha giostrato la fase finale del match a proprio piacimento.
Passando al match giocato, Scafati parte con il play napoletano sopra menzionato in cabina di regia, capitan Ruggiero, Evans a dargli supporto e il duo Ghiacci e Simmons sotto il ferro. Dall’altro lato la squadra di coach Pozzetti (che sostituisce lo squalificato Sacco) risponde con Zanelli, Lauwers, Sykes, Pierini e il gigante Mosley.
Dopo qualche istante di gioco, si capisce subito che Recanati ha smaltito i festeggiamenti per il raggiungimento dei play off Domenica scorsa. I marchigiani, infatti, sfruttano per bene la fisicità e la freschezza dei due americani i quali mettono in grosse difficoltà la difesa scafatese. Il primo quarto si chiude con gli ospiti avanti per 24-28 con la Givova costretta a rincorrere nel punteggio.
La seconda frazione continua sulla falsa riga dei primi dieci minuti. Recanati per più volte prova a fare da lepre e ci riesce portandosi addirittura sul più tredici (31-44) grazie ad una tripla dello scatenato Sykes. Il momento di amnesia però per Ruggiero e compagni passa ben presto e una serie di canestri a ripetizione di Evans e Spinelli, riportano la Givova sul 47-47 a pochi istanti dall’intervallo lungo. Dopo la pausa, con Recanti avanti di quattro, il buon asse Gueye/Mosley torna a far paura a Scafati e ai circa 1500 spettatori presenti sugli spalti. La Givova torna a soffrire ma, nonostante la netta supremazia degli ospiti al rimbalzo, riesce a restare attaccata al match a massimo 3 possessi di
svantaggio.
Il tira e molla tra le due formazioni continua, inoltre, nella prima metà di ultimo quarto. Recanati pesca dal cilindro i canestri importanti di Eliantonio e Sykes ma, è qui che arriva la svolta. Dopo un canestro segnato dall’ala americana appena citata, Scafati riesce a piazzare un importante break di 10-2 che porta i padroni di casa ad impattare sul 79-79 a due minuti e mezzo dalla fine. Il crollo dei marchigiani, costringe coach Pozzetti a chiamare Time Out ma, dalla sospensione, ad uscirne forte è Scafati che piazza l’ultima zampata e chiude il march sull’86-81.

“Abbiamo terminato la stagione come immaginavamo” esordisce un raggiante Alex Finelli in sala stampa, che aggiunge “Il nostro girone di ritorno è stato super ed è grazie a ciò che è ritornato entusiasmo nell’ambiente. La chiave di svolta in questa è partita è stata, senza dubbio, la nostra aggressività difensiva negli ultimi 20 minuti di gioco. Devo dire, però, che Recanati ha giocato in maniera eccellente ma, per noi, alla fine, l’esperienza di Spinelli ci ha portato a vincere questo match. Tengo a ringraziare, per chiudere, lo staff, i miei collaboratori, la proprietà, la dirigenza e gli sponsor per questi tre mesi -per me- di intenso lavoro”.

Givova Scafati – Basket Recanati 86-81 (24-28) (47-54) (63-71)
Givova Scafati: Zaccariello 3, Lestini, Ghiacci 11, Ruggiero 7, Simmons 14, Evans 21, Matrone ne, Bisconti, Sanguinetti 8, Spinelli 22. Coach Finelli.
Basket Recanati: Sykes 17, Zanelli 10, Pierini 2, Gurini 2, Lauwers 7, Terenzi, Galmarini 2, Eliantonio 10, Mosley 14, Gueye 17. Coach Pozzetti.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author