Serie A2 Silver: Latina, amichevole avvincente con la Sidigas Avellino

Amichevole di prestigio al PalaBianchini dove la Benacquista ha ricevuto la formazione militante nella prima serie nazionale, la  Sidigas Avellino. Sfida avvincente, in particolar modo nei minuti finali, terminata con il risultato finale di 79-81 in favore dei biancoverdi ospiti. Latina, dopo una partenza in cui ha subito la superiorità fisica e tecnica degli avversari, ha recuperato punti importanti riuscendo a portarsi in diverse occasioni sotto la doppia cifra di svantaggio. Nel corso dell’ultima frazione ha poi giocato con grinta riuscendo prima a ristabilire la parità e poi a passare anche in vantaggio. La tripla a fil di sirena di Portannese che avrebbe potuto sancire la vittoria nerazzurra non va a segno e la compagine campana si aggiudica il match.

Oltre che una manifestazione sportiva, l’amichevole ha rappresentato anche un’opportunità per dare sostegno ad u’associazione benefica, l’incasso della gara è stato, infatti, devoluto all’Associazione La Cicogna Frettolosa Onlus, per contribuire all’acquisto di un ventilatore neo-natale, che sarà donato al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma.

 

BENACQUISTA LATINA vs SIDIGAS AVELLINO 79-81 (10-25 35-49 53-62 79-81 )

Benacquista Latina: Mathlouti n.e., Banti 7, Santolamazza 19, De Ninno n.e., Ihedioha 4, Uglietti 10, Cantone, Portannese 12,  Ianes 8, Reed 19. Coach Bartocci.

Sidigas Avellino:  Anosike 2, Gaines 12, Cadougan 4, Hanga 18, Banks 5, Cavaliero 19, Severini 4, Cortese 7, Morgillo n.e., Trasolini, Lechtaler 2, Harper 8. Coach Vitucci.

Percentuali: Latina tiri da 2 pti 45%, tiri da 3 pti 35%, tiri liberi 80% – Avellino tiri da 2 pti 62%, tiri da 3 pti 44%, tiri liberi 81%.

Arbitri: Noce di Latina, Sansone di Aprilia (LT), Bellamio di Latina

Spettatori:  300

Avvio in scioltezza per la formazione avellinese che piazza un break di 8-0 dopo i primi due minuti di gioco, la timida risposta nerazzurra arriva con il canestro di Banti per il 2-8 al 3’. La Sidigas allunga ulteriormente il divario portandosi sul +13 al 4’ (2-15). Soffre la compagine locale sia in attacco, che nelle azioni difensive ed al 7’ gli ospiti conducono sul 5-17. Ruotano gli uomini sulle due panchine con Avellino che trova giocate spettacolari e Latina che riesce a concretizzare qualche punto, mandando in archivio il primo periodo sul 10-25.

In apertura di secondo quarto, la Sidigas ruota gli uomini, lasciando spazio ai giocatori italiani e la Benacquista riesce a ridurre il divario (20-28 al 13’). I nerazzurri trovano buone conclusioni, portandosi anche sul -6 (26-32) ma coach Vitucci ricompone una parte del quintetto base e i bianco verdi incrementano nuovamente il vantaggio (28-39 al 16’). Scorrono i minuti con la Benacquista che riesce a rimanere in partita (35-43 al 18’). Nel corso degli ultimi due minuti Avellino mette a segno canestri importanti e ristabilisce un maggiore vantaggio, mandando tutti negli spogliatoi con il punteggio di 35-49 in proprio favore.

Al rientro dal riposo lungo la Sidigas gestisce bene il vantaggio, mentre i padroni di casa cercano di non perdere troppo terreno (40-54 al 24’). Gli allenatori ruotano i propri uomini e Avellino continua a rimanere in vantaggio, mettendo in mostra anche belle giocate da parte dei propri giocatori statunitensi e al 26’ il tabellone segna 46-56. Al 28’ la Benacquista riesce a portarsi sul -7 (51-58) ma la brillantezza dei giocatori campani permette alla Sidigas di terminare il terzo periodo sul punteggio di 53-62 in proprio favore.

In avvio di ultima frazione i nerazzurri riescono a ridurre il divario fino a -6 (56-62 al 32’) tenendo anche conto che la Sidigas gioca con il secondo quintetto. La Benacquista realizza due triple consecutive con Banti e Santolamazza e quando mancano 5:42” alla sirena finale il tabellone segna una differenza di sole due lunghezze: 64-66. La Sidigas realizza canestri rilevanti, riconquistando il +6 (64-70) ma il capitano nerazzurro Santolamazza centra la retina ancora dai 6.75 e Latina è nuovamente sotto di 3 punti (67-70 a 3:40”). Recuperano ancora i padroni di casa (69-70) e giocando sul filo dell’equilibrio al 38’ il punteggio è in parità (72-72). A 1:45” dalla fine della sfida la Benacquista trova il primo vantaggio 74-73, ma i due liberi messi a segno da Severini restituiscono il vantaggio agli avellinesi (74-75) incrementato a 34” dalla fine da Cavaliero (74-77). Avellino aumenta il divario con un altro canestro di Severini (74-79 a 20”) poi la tripla di Santolamazza ed il canestro di Ihedioha fissano il tabellone sul 79-79 quando mancano soltanto 5”. Sono i due liberi messi a segno da Cavaliero a regalare alla Sidigas il nuovo vantaggio 79-81 con 3” da giocare. Dopo il time-out Portannese prova la tripla del vantaggio che, però, non va a segno e la sfida termina con il risultato finale di 79-81 in favore della Sidigas Avellino.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author