Serie A2 Silver: Latina, buon allenamento contro Ferentino

Amichevole di prestigio al PalaBianchini dove la Benacquista ha ricevuto la formazione della Fmc Ferentino (A2 Gold). Scrimmage giocato su 4 tempi da 10 minuti con punteggio azzerato ad ogni quarto e punteggio finale di 103-100. I pontini giocano senza Diego Banti, ancora in ripresa dall’influenza, mentre i cugini ciociari devono fare a meno di Ghersetti, non a posto fisicamente, entrambi in panchina solo ad onor di firma. Al termine della gara coach Bartocchi dichiara: «E’ stato un buon allenamento di metà settimana, che è servito a tenere la squadra impegnata ed a mantenere alto il livello di concentrazione. Nonostante fosse un’amichevole abbiamo giocato una buona partita e l’atteggiamento dei ragazzi è stato positivo. Siamo stati bravi nel riuscire a giocare di squadra ed a costruire dei buoni tiri, senza affidarci ad iniziative individuali. Abbiamo recuperato tutti i giocatori che la scorsa settimana erano stati colpiti dall’influenza a parte Banti che è tornato in palestra soltanto oggi e che quindi avrà bisogno ancora di qualche giorno di lavoro differenziato per riprendere la perfetta forma fisica».

BENACQUISTA LATINA vs FMC FERENTINO 103-100 (24-22 23-19 31-30 25-29)

Benacquista Latina: Mathlouti n.e., Santolamazza 3, De Ninno n.e., Nardi 6, Ihedioha 11, Uglietti 11, Cantone 6, Portannese 19, Austin 27, Di Ianni n.e., Ianes 5, Reed 25. Coach Bartocci.

Fmc Ferentino:  Guarino 8, Starks 27, Roffi n.e., Allodi 6, Pierich 19, Ghersetti n.e., Parrillo 2, Thomas 25, Biligha 13. Coach Gramenzi

Match equilibrato nel corso dei primi dieci giri di lancette, con Latina che prende un leggero vantaggio, ma la pronta reazione degli amaranto fa si che il punteggio sia di 14-10 al 5’. Austin per i nerazzurri e Guarino per gli ospiti sono precisi dalla lunga distanza ed il periodo va in archivio sul punteggio di 24-22 in favore dei padroni di casa.

Nel secondo quarto coach Bartocci schiera un quintetto tutto italiano, ma Ferentino trova delle belle iniziative con Starks e Biligha e piazza un parziale di 7-1. La Benacquista, non particolarmente precisa al tiro, riesce però a recuperare il divario ed al 16’ il tabellone segna 11-12. Si prosegue sul filo dell’equilibrio con Biligha, per gli amaranto, chirurgico dalla lunetta e la seconda frazione si conclude sul punteggio di 23-19 per Latina.

Il terzo quarto si apre con Ferentino letteralmente trascinata dal suo numero 5 Markel Starks, che realizza 7 punti di fila, mentre Latina si affida alla coppia americana Austin-Reed ed al 24’ il punteggio è in parità (7-7). Starks continua a centrare la retina sia da dentro l’area che dalla lunga distanza (17 punti nei primi 25 minuti di gioco) ma la Benacquista trainata ancora da Austin e Portannese al 26’ conduce di 5 lunghezze (22-17). Gli uomini di coach Gramenzi recuperano il divario ed il periodo termina con un solo punto di differenza tra le due formazioni: 31-30.

In avvio di ultima frazione Ferentino cerca di prendere il largo grazie ai canestri di Pierich e del solito Starks, ma i locali sono abili nel ricucire parte del divario ed al 35’ il tabellone segna 11-15 in favore degli amaranto. Uglietti recupera palloni importanti ed al 37’ i nerazzurri inseguono con il punteggio di 16-20. Ferentino riesce a portarsi su 8 lunghezze di vantaggio (21-29 al 38’) ma la Benacquista con due schiacciate di Austin e una di Reed si riporta sul -4 e gli ultimi dieci minuti si concludono con il punteggio di 25-29 in favore della Fmc.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author